Mezzacapo scrive a Conte: «Lo sport sta vivendo una crisi drammatica»

0

«Oggi in qualità di vicesindaco con delega allo sport ho scritto al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte facendomi portavoce delle istanze più urgenti che si levano dal territorio, sottolineando che si sta innescando una crisi drammatica al sistema sportivo locale. Ho chiesto che vengano poste in essere misure urgenti di aiuto economico per superare questa crisi, rammentando che al mancato sostentamento delle famiglie dei lavoratori del settore, si sommano le spese di mantenimento degli impianti, alcune delle quali in capo a questa Amministrazione.

Ho richiesto al Presidente del Consiglio che vengano messi in atto provvedimenti di salvaguardia in favore del mondo dello sport, quali la sospensione dal pagamento di tasse e tributi nonché di valutare una fiscalità agevolata, così da poter dare un segnale di vicinanza in questo momento di emergenza. Ritengo che questo sforzo economico sia necessario per evitare che all’indomani della fine della pandemia si azzeri la pratica sportiva così lungamente coltivata negli anni e oramai radicata nella popolazione forlivese. Il valore dello sport, soprattutto nella formazione delle future generazioni e per il benessere dei nostri concittadini deve essere tutelato. Tanto dovevo, per tutti i nostri cittadini forlivesi».

Daniele Mezzacapo