roberto vignatelli confcommercio forlì

L’ordinanza regionale emanata il 27 novembre, detta nuove regole per l’Emilia-Romagna in attesa dell’uscita del prossimo Dpcm del Presidente Conte previsto per il 3 dicembre. Fra le altre disposizioni vengono tolte le limitazioni, nei fine settimana, per i negozi di vicinato e per le medie strutture di vendita.

Nonostante il permanere della nostra Regione in zona arancione – commenta Roberto Vignatelli presidente di Confcommercio Forlì – giudichiamo positivamente l’eliminazione delle restrizioni che limitavano l’apertura delle piccole e medie strutture di vendita: attività che operano, da sempre, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza”. 

Un passo in avanti con l’auspicio che tutto questo porti ad un mese di dicembre il più possibile vicino alla normalità e con un ritorno agli acquisti “sottocasa”. Ne abbiamo tutti bisogno – conclude Vignatelli – così come abbiamo bisogno di toccare al più presto con mano i ristori promessi per le imprese che hanno sospeso la loro attività anche per le ulteriori restrizioni prescritte dalle Ordinanze regionali”.