shoppping online computer

Ecco alcuni consigli per scrivere un post di successo ed attrarre visitatori.

Ti sei finalmente deciso ad aprire un blog ma non sai da dove partire? Di seguito, troverai alcuni step da seguire per avere successo e monetizzare con quello che ami! Per prima cosa, devi scegliere l’argomento di cui parlerai: hai deciso di optare per uno stile di vita eco-friendly e vuoi condividere le tue ricette? Oppure ami il gioco d’azzardo e vuoi condividere strategie e aiutare altri utenti a comprendere la terminologia? Cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza su come aprire un blog di successo.

  1. Decidi l’argomento: non c’è dubbio che se il tuo obiettivo è quello di scrivere un blog su un argomento, questo debba essere di tuo interesse. Non spaventarti se l’argomento è già oggetto di altri blog; questo da un lato è positivo! Infatti, questo ti garantisce che il tuo blog avrà delle visite, e la tua unicità nell’affrontare i contenuti e la tua passione faranno il resto, insieme ovviamente a un buon uso del pc e dei suoi tool
  2. Fai delle ricerche: essere un blogger e quindi avere anche come strumento di lavoro il pc, ti impone di essere costantemente aggiornato/a sia sull’argomento che tratterai, sia sugli ultimi tool e novità tecnologiche. 
  3. Scegli il tuo target: ovvero le persone a cui ti rivolgi; fare il blogger non è semplicemente scrivere online, la legge dei grandi numeri qui non serve. Altrimenti potresti trovare con un sacco di persone che capitano sul tuo blog per caso, ma non ci tornano più. E noi non vogliamo questo, vero?
  4. Programmazione: Oltre ad essere destinati ad un lettore ideale, dovrai pubblicare post almeno un paio di volte a settimana; Google, infatti, premia gli scrittori che pubblicano regolarmente e poi con più articoli, avrai modo di toccare più argomenti quindi raggiungere più lettori. Se ad esempio ti piace il gioco d’azzardo, potresti idealmente scegliere un gioco a settimana (un classico come il blackjack oppure una slot machine come Book of Dead) pubblicare il martedì un po’ della sua storia e le regole base e il venerdi le strategie migliori testate da te per vincere! 
  5. CMS, Dominio e Hosting: Il CMS è il Content Management System, ovvero la piattaforma che ospiterà il tuo blog e ti permetterà di gestire i contenuti. Ne esistono di gratuite e non, ovviamente per avere più libertà ti consigliamo quelli a pagamento che ti offrono alcuni benefit, tra cui quello di scegliere il dominio, ovvero il nome che identificherà il tuo personalissimo blog, senza la dicitura del CMS; uno molto famoso e diffuso è WordPress. Per ultimo l’Hosting, ovvero lo spazio che ospiterà il tuo blog. 
  6. Tema: il tema è lo sfondo del tuo blog, le piattaforme come WordPress ti offrono temi gratuitamente, ma puoi utilizzare anche altre piattaforme come Canva per creare e comprare personalizzazioni create ad hoc. 
  7. Pubblicità: Sfrutta a tuo vantaggio:

SEO e SEM

– i social network; 

mention post, ovvero post con link a blog più famosi;

– scrivere ed ospitare guest post.

Monetizza: aggiungi banner pubblicitari, vendi spazi pubblicitari, fai affiliate marketing, pubblica recensioni a pagamento; oppure, se sei esperto in qualcosa, vendi corsi online!