Fumettoteca-Umiliacchi-Giornata-Mondiale-della-Toilette-2020

Il cambiamento climatico sta peggiorando, inondazioni, siccità e innalzamento del livello del mare stanno minacciando i sistemi igienico-sanitari, dai bagni alle fosse settiche agli impianti di trattamento; c’è veramente poco da ridere. Per tali motivi la Fumettoteca Alessandro Callegati “Calle” ritiene opportuno aderire alla “Giornata mondiale della toilette“, un’osservanza delle Nazioni Unite, indetta per il 19 novembre promuovendo un messaggio chiaro ed esplicito, attraverso l’uso del linguaggio fumettistico, per sensibilizzare l’opinione pubblica. Da giovedì 19 novembre sarà attiva l’esposizione online dedicata al tema, con la consapevolezza che tutti devono disporre di servizi igienico-sanitari sostenibili in grado di resistere ai cambiamenti climatici e mantenere le comunità sane e funzionanti. In questa logica la Fumettoteca Regionale, unica in Emilia Romagna, aderisce alla manifestazione mondiale invitando il proprio pubblico, anche con l’iniziativa promossa per tale scopo, a riconsiderare attentamente la situazione sociale e le relative problematiche. Senza alcun dubbio si può affermare che i servizi igienico-sanitari sostenibili e il cambiamento climatico non sono un fumetto!

L’attività di promozione e progettazione per lo Staff Fumettoteca con le proposte culturali e sociali, sono legate alla società da uno specifico percorso che parte dalla comunità per arrivare all’individuo. Il “World Toilet Day” è un’osservanza delle Nazioni Unite, alla quale aderiscono altre organizzazioni mondiali come l’Unicef, che celebra i servizi igienici e sensibilizza i 4,2 miliardi di persone che vivono senza accesso a servizi igienici gestiti in sicurezza. Si tratta di agire per affrontare la crisi sanitaria globale e raggiungere l’obiettivo di sviluppo sostenibile 6: acqua e servizi igienico-sanitari per tutti entro il 2030. I sistemi igienico-sanitari sostenibili riutilizzano anche i rifiuti per promuovere in sicurezza l’agricoltura e ridurre e catturare le emissioni per un’energia più verde. Non va dimenticato che l’igiene sostenibile inizia con una toilette che cattura efficacemente i rifiuti umani in un ambiente sicuro, accessibile e dignitoso.

CONDIVIDI
Articolo precedenteZanetti e Dori: «Con che coraggio il sindaco solidarizza con i commercianti e poi gli chiede subito l'affitto?»
Articolo successivoUgl: “Sì all'utilizzo della vigilanza privata per la sorveglianza dei mercati ambulanti”
Esperto e attento ricercatore dei linguaggi giovanili, in particolare modo il linguaggio veicolato dalla produzione dell'editoria indipendente giovanile, con alle spalle studi di Tecnico Operatore Sociale è da oltre un decennio impegnato nella ricerca, studio e lavoro inerente alla produzione dell'editoria fanzinara nazionale. Filologo e storico delle fanzine italiane è autore di varie pubblicazioni e numerosi articoli, saggi, cronologie e bibliografie diffuse su periodici ufficiali ed amatoriali, riviste specializzate e webzine, un operato che testimonia il suo interesse per lo studio, la ricerca e la documentazione relativa all'universo, agli autori e alla produzione fanzinara. A questi prodotti amatoriali realizzati dal 1977 al 1997 ha dato alle stampe il primo, e finora unico, lavoro di catalogazione pubblicato in Italia. Coordinatore e organizzatore, nonché docente, di Workshop, Corsi, Seminari rivolti al mondo dell’editoria fanzinara italiana, svoltisi con successo in varie città, eventi che hanno sempre riscosso notevole interesse da parte dei partecipanti.