Donazione-per-Martino-Brunelli

Martino Brunelli, forlivese, è morto l’anno scorso a soli 30 anni, ma ha lasciato un grande ricordo negli amici del Rotaract, che hanno voluto ricordarlo, oggi, con una donazione all’Istituto Oncologico Romagnolo. “Martino – spiegano i giovani – ha combattuto contro il tumore nove anni, praticamente un terzo della sua vita. Nonostante questo ha aderito alla causa del Rotaract Forlì con grande entusiasmo. Amava spendersi per gli altri, stare in mezzo alle persone e fare attività di sensibilizzazione su tematiche sociali“.

Questa donazione – proseguono – viene dal cuore a sostegno della ricerca, nella speranza di trovare una cura per i tumori rari come quello che ha colpito Martino, e dell’assistenza dei malati, affinché la sua positività, il suo spessore, il suo altruismo possano continuare ad essere d’aiuto verso chi soffre” (nella foto, da sinistra, il direttore dello Ior Fabrizio Miserocchi, e due giovani del Rotaract Forlì Beatrice Biserni e Giulio Orioli).