palazzo pretorio terra del sole

Sabato 3 ottobre, alle ore 9,45, al Palazzo Pretorio di Terra del Sole, si svolgerà il convegno dal titolo “L’Europa s’è desta: dai moti rivoluzionari alle vie per la libertà nel Granducato di Toscana”.

A duecento anni dall’inizio dei moti rivoluzionari che attraversarono l’Europa, il Comitato della Romagna Toscana per la promozione dei valori risorgimentali ne ricorda le fasi più importanti e il comune desiderio di libertà, sfociato poi nelle grandi rivolte di popolo del 1848.

Il congresso di Vienna pretese il ritorno all’antico regime ma tutto era cambiato – commenta Luigi Pieraccini presidente del Comitato – e il desiderio di avere dei diritti non era più derogabile. L’Europa intera si scosse e fece tremare i le monarchie assolute”.

Al convegno, inserito nel progetto Exodus, patrocinato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, interverranno quattro relatori coordinati dallo stesso Pieraccini: Anna Poerio Riverso discendente di Alessandro Poerio, Fabio Bertini già dell’Università di Firenze, Christian Satto dell’Università per stranieri di Siena e Alessandro Minardi storico locale.
A seguire, alle ore 12,00, sempre a Palazzo Pretorio verrà inaugurata una mostra di cimeli storici e documenti, che resterà aperta fino al 16 novembre.