Fridays-For-Future-Forlì

Ieri pomeriggio i ragazzi del movimento Fridays for Future hanno portato in piazza il lungo striscione dello scorso Climate Strike che recita “Uniti per il clima” chiedendo ai passanti di “dare loro una mano” nel vero senso della parola. Tantissime persone hanno voluto disegnare la loro impronta e scrivere un commento indirizzato alla politica locale e al sindaco Gian Luca Zattini.

La lotta per il clima non è qualcosa che riguarda una parte di società, ma riguarda tutte e tutti, nessuno escluso. “Possiamo avere tante idee che ci dividono, ma sulla tutela delle condizioni climatiche e ambientali che ci permettono di vivere e di avere un futuro su questo pianeta, non ci possono essere divisioni. Siamo tutti uniti per il clima e torneremo in piazza per raccogliere altre mani e altre firme,” sostengono i rappresentanti del movimento.

Il Sindaco, la Giunta e la politica forlivese, oltre ad aver riconosciuto a parole la crisi climatica un anno fa, avranno la lungimiranza di farvi seguire i fatti? Il clima non aspetta e lo abbiamo visto con gli ultimi disastri ambientali che hanno devastato il Nord Italia. Il futuro delle giovani generazioni si costruisce ora”.

E si rivolgono direttamente al sindaco con un invito preciso: “Sindaco, la aspettiamo in piazza venerdì prossimo! Saremo lieti di consegnarle lo striscione firmato da centinaia di cittadini, insieme alle nostre richieste. Più di un anno fa avete dichiarato emergenza climatica, ora è il momento di agire”.