Coronavirus 28 ottobre: 33 nuovi casi a Forlì, 3 nelle scuole

0

Sono 69 i nuovi contagi da Coronavirus nella nostra provincia: 33 a Forlì, 36 a Cesena. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. In Emilia-Romagna si sono registrati 1.212 nuovi casi in più rispetto a ieri su un totale di 21.376 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Dei nuovi contagiati, sono 582 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43,3 anni.
Sui 582 asintomatici, 244 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 63 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 per screening sierologico, 11 con i test pre-ricovero. Per 260 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede quella di Modena con 280 nuovi casi, poi Bologna (222), Reggio Emilia (171), Rimini (114), Ravenna (96), Piacenza (91), Parma (75), Ferrara (57), Imola (37), Cesena (36) e Forlì (33).
Grazie all’attività di contact tracing, svolta dall’Igiene pubblica di Forlì, sono stati individuati tre nuovi casi Covid positivi a scuola. Per quanto riguarda il caso di un alunno di una scuola secondaria di secondo grado di Forlì, a seguito del sopralluogo eseguito da parte di operatori sanitari all’istituto si è verificato il rispetto di tutte le misure di prevenzione prescritte.
Nel caso di un insegnante di una scuola secondaria di secondo grado di Forlì, a seguito del sopralluogo eseguito da parte di operatori sanitari all’istituto si è verificato il rispetto di tutte le misure di prevenzione prescritte.
Per quanto riguarda il caso di un docente di una scuola primaria di Forlì, a seguito del sopralluogo preventivo eseguito da parte di operatori sanitari presso l’istituto, si è verificato il rispetto di tutte le misure di prevenzione prescritte nelle “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’Infanzia” dell’Istituto Superiore di Sanità.

La situazione nazionale dell’epidemia registra purtroppo un aumento dei contagi progressivo e costante – spiega la sindaca di Forlimpopoli Milena Garavinie anche a livello locale la situazione non è diversa tanto da essere arrivati in una settimana ormai a quasi 100 positivi al giorno in tutta la Provincia di Forlì-Cesena. A Forlimpopoli i dati settimanali ufficiali davano ieri 72 positivi, al netto di malati e guariti, di cui 4 ricoverati e uno in terapia intensiva. La settimana passata anche le scuole di Forlimpopoli, dalle materne alle superiori, sono state interessate da alcune situazioni di positività, un paio di insegnanti e qualche alunno, uno tra il personale ausiliario. Una classe della scuola materna è stata messa in quarantena mentre negli altri casi sono stati effettuati tutti i controlli e esami per tutta la catena dei contatti e l’attività didattica è proseguita con tutti i dispositivi di protezione, secondo i protocolli e con tutte le precauzioni. È notizia di ieri della positività di un medico della casa della salute, sappiamo a questo proposito che si stanno facendo tutte le verifiche ai contatti con grande scrupolo“. 

Mi è appena stato comunicato – commenta il sindaco Pier Luigi Lottiche in giornata è stato accertato un nuovo caso di covid-19 a Rocca San Casciano. Il nostro concittadino si trova in isolamento nella propria abitazione e al momento le sue condizioni di salute non destano preoccupazione. I pazienti positivi all’interno del territorio comunale, ad oggi, sono quattro e si trovano tutti in isolamento domiciliare. A loro si aggiungono altre 13 persone, familiari dei cittadini positivi e persone entrate in contato con persone risultate positive, sottoposti a quarantena preventiva dall’Igiene Pubblica. Le condizioni di salute di queste persone non destano al momento alcuna preoccupazione“. 

Dagli aggiornamenti di oggi – si aggiunge il sindaco di Predappio Roberto Canalirisultano a livello provinciale 69 nuovi casi positivi. Nessuno di questi risulta essere residente nel nostro Comune. Dalle informazioni raccolte oggi, invece, a noi risultano almeno 5 casi di nuove positività nel nostro Comune e alcuni nostri concittadini guariti. Raccomandiamo a tutti la massima attenzione e l’uso degli accorgimenti già noti“.

I tamponi effettuati sono stati 21.376, per un totale di 1.531.311. A questi si aggiungono anche 2.949 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 18.230 (1.153 in più di quelli registrati ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 17.112 (+1.072 rispetto a ieri), il 93,8% dei casi attivi.
Purtroppo, si registrano 14 nuovi decessi: 4 in provincia di Ravenna (una donna di 91 anni e 3 uomini di 78, 90 e 91 anni), 3 in provincia di Bologna (3 uomini di 73, 82 e 95 anni), 3 in provincia di Parma (3 uomini di 72, 88 e 89 anni), 2 in provincia di Modena (2 uomini di 80 e 81 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 85 anni) e 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 91 anni). Dall’inizio dell’epidemia i morti complessivi in Emilia-Romagna sono 4.593.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 119 (+16 rispetto a ieri), 999 quelli in altri reparti Covid (+65). Sul territorio, le 119 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 10 a Piacenza (+2 rispetto a ieri), 12 a Parma (-1), 6 a Reggio Emilia (+1), 16 a Modena (+5), 43 a Bologna (+4), 4 a Imola (+1), 6 a Ferrara (+1), 4 a Ravenna (-1), 7 a Forlì (+2), 3 a Cesena (+1) e 8 a Rimini (+1). Le persone complessivamente guarite salgono a 27.671 (+45 rispetto a ieri).

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 6.567 a Piacenza (+91 di cui 2 sintomatici), 5.420 a Parma (+75 di cui 53 sintomatici), 7.789 a Reggio Emilia (+171 di cui 119 sintomatici), 7.090 a Modena (+280 di cui 174 sintomatici), 9.647 a Bologna (+222 di cui 90 sintomatici), 943 casi a Imola (+37 di cui 27 sintomatici), 2.366 a Ferrara (+57 di cui 29 sintomatici); 2.653 a Ravenna (+96 di cui 36 sintomatici), 2.172 a Forlì (+33 di cui 25 sintomatici), 1.671 a Cesena (+36 di cui 22 sintomatici) e 4.176 a Rimini (+114 di cui 53 sintomatici). In seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati 3 casi (1 Modena, 1 Bologna, 1 Forlì) in quanto giudicati non Covid-19.