Coronavirus 22 ottobre: 79 i nuovi contagi in provincia

0

Sono 79 i nuovi contagi per Coronavirus nella provincia di Forlì: 36 a Forlì (che supera quota 1.900 da inizio pandemia), 43 a Cesena. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. In Emilia-Romagna si sono registrati 889 nuovi casi in più rispetto a ieri su un totale ancora molto alto di 16.179 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Dei nuovi positivi, sono 486 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,2 anni.

La provincia con più contagi è quella di Bologna (235), a seguire Reggio Emilia (114), Rimini (86), Modena (84), Parma (76), Piacenza (75), Ferrara (57), Ravenna (52), Cesena (43), Forlì (36) e Imola (31). I tamponi effettuati in regione sono stati 16.179, per un totale di 1.433.217. A questi si aggiungono anche 2.053 test sierologici. 

Ho avuto conferma ufficiale dall’Ausl di cinque nuovi contagi da Covid-19 nel Comune di Bertinoro – annuncia il sindaco Gabriele Fratto si tratta rispettivamente di una concittadina, insegnante dell’Istituto Comprensivo di Bertinoro già assente da venerdì scorso che grazie al tracciamento di Contact Tracing, è risultata positiva. Sono stati effettuati contestualmenti i tamponi sul personale presente e gli alunni che non risultano al momento attuale, contagiati. A questa si aggiungono due concittadine contagiate la prima in ambito familiare e la seconda in ambito lavorativo e due concittadini anziani dei quali si stanno ricostruendo le dinamiche di contagio. Uno di questi è stato prontamente portato in Ospedale a causa del malessere. Escludendo quest’ultimo concittadino gli altri risultano tutti in condizioni stabili e con sintomatologia non allarmante. Il dato complessivo bertinorese aggiornato al 22 ottobre vede in totale 49 concittadini attualmente ricoverati in isolamento domiciliare seguiti con costanza e competenza dagli operatori dell’Ausl, due in struttura ospedaliera, 66 totalmente guariti“.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 11.663 (863 in più di quelli registrati ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 10.941 (+823 rispetto a ieri), il 93,8% dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano sei nuovi decessi: tre a Bologna (tre uomini di 93, 81 e 66 anni), due a Parma (entrambi uomini di 95 e 85 anni) e uno a Piacenza (una 93enne). Non crescono i pazienti in terapia intensiva, che rimangono 86, mentre sono 636 (+40 da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.
Sul territorio, le 86 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 7 a Piacenza (+1 rispetto ieri), 8 a Parma (invariato rispetto a ieri), 3 a Reggio Emilia (invariato rispetto a ieri), 8 a Modena (-2 rispetto a ieri), 39 a Bologna (1 in più di ieri), 2 a Imola (invariato rispetto a ieri), 5 a Ferrara (+2 rispetto a ieri), 2 a Ravenna (-2 rispetto a ieri), 4 a Forlì (+1 rispetto a ieri), 2 a Cesena (numero invariato rispetto a ieri) e 6 a Rimini (-1 rispetto ieri). Le persone complessivamente guarite salgono a 27.277 (+20 rispetto a ieri).

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.842 a Piacenza (+75 di cui 30 sintomatici), 4.987 a Parma (+76 di cui 55 sintomatici), 6.769 a Reggio Emilia (+114 di cui 36 sintomatici), 6019 a Modena (+84 di cui 34 sintomatici), 8.080 a Bologna (+235 di cui 74 sintomatici), 761 casi a Imola (+31 di cui 17 sintomatici), 2.021 a Ferrara (+57 di cui 33 sintomatici); 2.197 a Ravenna (+52 di cui 22 sintomatici), 1.905 a Forlì (+36 di cui 28 sintomatici), 1.452 a Cesena (+43 di cui 36 sintomatici) e 3.444 a Rimini (+86 di cui 38 sintomatici).