Coronavirus 21 ottobre: 47 i nuovi contagi in provincia

0

Sono 47 i nuovi casi di coronavirus registrati nella provincia di Forlì-Cesena: 26 a Forlì, 21 a Cesena (che supera quota 1.400 contagi da inizio pandemia). Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus in Emilia-Romagna si sono registrati 42.588 casi di positività, 671 in più rispetto a ieri, su un totale record di 17.165 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,9 anni.
La provincia con più contagi è quella di Bologna (172), a seguire Rimini (100), Reggio Emilia (82), Modena (79), Piacenza (59), Parma (51), Ferrara (38), Ravenna (29), il territorio di Forlì (26), l’area di Cesena (21) e quella di Imola (14).

Sui 26 nuovi casi nel territorio di Forlì, 9 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 10 sono stati individuati nell’ambito delle attività di contact tracing, 2 sono stati diagnosticati al ritorno dall’estero (Polonia e Albania i paesi di rientro), 2 durante gli screening ospedalieri, 3 durante i controlli sui luoghi di lavoro.

Ho appena ricevuto la segnalazione dall’Ausl – annuncia il sindaco di Civitella di Romagna Claudio Milandridi tre nuovi casi di positività nel nostro Comune. Si tratta di due adolescenti asintomatici e di un cittadino adulto che invece è già stato ricoverato con polmonite. Vi chiedo quindi di rispettare le regole, di non creare situazioni di ammassamento e di utilizzare con regolarità le mascherine anche in esterno oltre ai disinfettanti per le mani. Mi raccomando, e qui mi riferiscono soprattutto ai genitori degli adolescenti, visto che i pazienti positivi continuano ad aumentare soprattutto tra gli adolescenti, di tenere monitorato il comportamento dei nostri figli soprattutto nel tempo libero, evitando loro di partecipare a situazioni che possono esporli a pericolo di contagio“.

Ho appena avuto conferma ufficiale dall’Ausl – aggiunge il sindaco Gabriele Frattodi quattro nuovi contagi da Covid-19 nel Comune di Bertinoro: si tratta di una coppia di concittadini anziani e un concittadino anziano e la sua badante. Per entrambe sono in corso gli accertamenti per verificare la causa del contagio. Risultano tutti in condizioni stabili e con sintomatologia non allarmante. Il dato complessivo bertinorese aggiornato ad oggi 21 ottobre vede in totale 45 concittadini attualmente ricoverati in isolamento domiciliare seguiti con costanza e competenza dagli operatori dell’AUSL, uno in una struttura ospedaliera, 66 totalmente guariti“.

A Cesena sono 21 i nuovi positivi: 15 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 3 sono stati individuati nell’ambito delle attività di contact tracing, 1 grazie ai controlli pre-ricovero, 2 al ritorno dall’estero (Tunisia).
I tamponi effettuati sono stati 17.165, per un totale di 1.417.038. A questi si aggiungono anche 2.177 test sierologici.
I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 10.800 (632 in più di quelli registrati ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 10.118 (+559 rispetto a ieri), il 94% dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano otto nuovi decessi: 2 a Bologna (una donna di 85 e un uomo di 81 anni), 2 a Modena (una donna di 84 e un uomo di 86 anni), 2 a Piacenza (un uomo di 87 e uno di 68 anni, quest’ultimo residente in provincia di Lodi), 1 a Parma (un uomo di 84 anni) e uno a Reggio Emilia (un uomo di 90 anni). Sono 86 i pazienti in terapia intensiva (+8 rispetto a ieri) e 596 (+65 sempre da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.
Sul territorio, le 86 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 6 a Piacenza (-1 rispetto ieri), 8 a Parma (+2 rispetto a ieri), 3 a Reggio Emilia (+1 rispetto a ieri), 10 a Modena (+1 rispetto a ieri ), 38 a Bologna (5 in più di ieri), 2 a Imola (invariato rispetto a ieri), 3 a Ferrara (invariato rispetto a ieri), 4 a Ravenna (+1 rispetto a ieri), 3 a Forlì (-1 rispetto a ieri), 2 a Cesena (numero invariato rispetto a ieri) e 7 a Rimini (invariato rispetto ieri). Le persone complessivamente guarite salgono a 27.257 (+31 rispetto a ieri).

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.767 a Piacenza (+59 di cui 39 sintomatici), 4.911 a Parma (+51 di cui 38 sintomatici), 6.655 a Reggio Emilia (+82 di cui 67 sintomatici), 5.935 a Modena (+79 di cui 48 sintomatici), 7.845 a Bologna (+172 di cui 71 sintomatici), 730 casi a Imola (+14 di cui 5 sintomatici), 1.964 a Ferrara (+38 di cui 15 sintomatici); 2.145 a Ravenna (+29 di cui 20 sintomatici), 1.869 a Forlì (+26 di cui 17 sintomatici), 1.409 a Cesena (+21 di cui 15 sintomatici) e 3.358 a Rimini (+100 di cui 31 sintomatici).