Coronavirus 20 ottobre: 25 nuovi contagi a Forlì

0

Sono 35 i nuovi contagi per Coronavirus nella provincia di Forlì-Cesena: 25 a Forlì, 10 a Cesena. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. In Emilia-Romagna si sono registrati 507 nuovi casi in più rispetto a ieri su un numero record di 16.549 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 47,3 anni. La provincia con più contagi è quella di Bologna (119), a seguire Modena (100), Reggio Emilia (65), Parma (62), Piacenza (37), Ravenna (35), Rimini (26), Forlì (25), Ferrara (25) e Cesena (10).

A Forlì sono 25 i nuovi casi positivi: 11 sono stati individuati in quanto contatti di casi già noti, 8 hanno eseguito autonomamente il test, uno ha eseguito il tampone in presenza di sintomi, uno è stato rilevato al rientro dall’estero (Ucraina), quattro sono stati diagnosticati grazie ai controlli in ambito ospedaliero, pre o post-ricovero.
Il report ufficiale che settimanalmente viene inviato dall’Asl locale – commenta la sindaca Milena Garaviniriporta che a ieri Forlimpopoli conta 55 positivi, al netto di guariti e contagiati. Queste ultime due settimane il numero è aumentato di circa 20 persone, per fortuna non risultano al momento in gravi condizioni e a tutte va la nostra vicinanza e augurio di pronta guarigione. Negli ultimi giorni l’andamento dei contagi è in diminuzione, 1-2 al giorno e speriamo che diminuisca ulteriormente. Conta molto l’impegno di tutti noi nel rispettare comportamenti ‘sicuri’ (mani, mascherine, distanziamento) per interrompere la catena di contagi. Ci aspetta un inverno impegnativo che dobbiamo affrontare in maniera seria ma senza perdere serenità e ottimismo e il nostro senso di comunità che va oltre ogni distanza”.
A Cesena su 10 nuovi casi, 6 sono contatti di casi già noti, uno ha effettuato il tampone per presenza di sintomi, tre sono stati diagnosticati nell’ambito degli screening ospedalieri.
I tamponi effettuati sono stati 16.549, per un totale di 1.399.873. A questi si aggiungono anche 2.984 test sierologici.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 10.168 (498 in più di quelli registrati ieri). Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 9.559 (+440 rispetto a ieri), il 94% dei casi attivi. Purtroppo, si registrano cinque nuovi decessi: due a Modena (una donna di 92 e una di 87 anni), uno a Bologna (un uomo di 89 anni), uno a Ferrara (un uomo di 100 anni) e uno a Piacenza (un uomo di 88 anni). Sono 78 i pazienti in terapia intensiva (+8 rispetto a ieri) e 531 (+50 sempre da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Sul territorio, le 78 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 7 a Piacenza (invariato rispetto ieri), 6 a Parma (+4 rispetto a ieri), 2 a Reggio Emilia (-1 rispetto a ieri), 9 a Modena (+1 rispetto a ieri ), 33 a Bologna (2 in più di ieri), 2 a Imola (+1 rispetto a ieri), 3 a Ferrara (invariato rispetto a ieri), 3 a Ravenna (+1 rispetto a ieri), 4 a Forlì (+1 rispetto a ieri), 2 a Cesena (numero invariato rispetto a ieri) e 7 a Rimini (1 in più di ieri). Le persone complessivamente guarite salgono a 27.226 (+4 rispetto a ieri).

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.708 a Piacenza (+37 di cui 21 sintomatici), 4.860 a Parma (+62 di cui 43 sintomatici), 6.573 a Reggio Emilia (+65 di cui 52 sintomatici), 5.856 a Modena (+100 di cui 72 sintomatici), 7.673 a Bologna (+119 di cui 47 sintomatici), 716 casi a Imola (+3 di cui 2 sintomatici), 1.926 a Ferrara (+25 di cui 16 sintomatici); 2.116 a Ravenna (+35 di cui 11 sintomatici), 1.843 a Forlì (+25 di cui 16 sintomatici), 1.388 a Cesena (+10 di cui 6 sintomatici) e 3.258 a Rimini (+26 di cui 5 sintomatici).