Sereno Variabile Mariette

Casa Artusi, insieme alla rete delle Case della Memoria, di cui fa parte, aderisce alla X Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane, in programma domenica 4 ottobre.
Per Casa Artusi l’appuntamento è doppiamente speciale: oltre a partecipare per la prima volta all’iniziativa nazionale, promossa dall’Adsi (Associazione Dimore Storiche Italiane), la Giornata sarà l’occasione anche per festeggiare il 160° compleanno di Marietta Sabatini, fida governante di Pellegrino Artusi, nata proprio il 4 ottobre del 1860. Varie le iniziative proposte nel corso della giornata.

Dalle 9,30 alle 12,30 Casa Artusi aprirà gratuitamente le porte per accogliere i visitatori; alle 11,30 è prevista una visita guidata. I festeggiamenti in onore di Marietta si terranno nel pomeriggio. Alle ore 17,30, nella Chiesa dei Servi, è fissato l’incontro “Tanto buona e onesta, Marietta Sabatini, la donna di casa Artusi”, con l’intervento di Monica Alba dell’Università per stranieri di Siena, autrice insieme a Giovanna Frosini del libro “Domestici scrittori. Corrispondenza di Marietta Sabatini, Francesco Ruffilli e altri con Pellegrino Artusi”.

A introdurre i lavori, dopo il saluto della sindaca di Forlimpopoli Milena Garavini, sarà la presidente di Casa Artusi Laila Tentoni. Al termine ci si sposterà nella Biblioteca gastronomica per la donazione del dipinto dedicato ad Artusi, intitolato “La cucina è una bricconcella”, opera dell’artista Marino Morigi. Gran finale nella Corte di Casa Artusi dove gli interventi potranno degustare il panettone Marietta (ricetta n. 604 del manuale artusiano) preparato dall’Associazione delle Mariette.
L’ingresso è libero, ma i posti sono limitati per garantire il rispetto delle norme anti-Covid. Per questo è consigliata la prenotazione rivolgendosi alla Fondazione Casa Artusi (tel 0543/743138 o 3498401818).