Vietina: «Impegno concreto contro la desertificazione dei centri storici»

0

Turismo, ristorazione, artigianato, commercio: queste attività sono strettamente connesse allo sviluppo sostenibile per i territori. Ecco perché la X Commissione per le Attività Produttive sta lavorando per la riattivazione delle reti economico-produttive locali fortemente provate dal Covid e non solo. In questo contesto ho affermato con forza la necessità di un passo più ed è per questo che nel parere della Commissione è stato aggiunto un passaggio che ritengo fondamentale, ossia l’obbligo di prevedere misure volte a contrastare la desertificazione commerciale dei centri storici in particolare nelle località minori” è il commento di Simona Vietina, sindaco di Tredozio e parlamentare di Forza Italia.

I paesi e i borghi, in particolare quelli montani, sono strettamente legati alle proprie attività produttive e commerciali: sono punti di riferimento per la popolazione, fonte di occupazione che argina lo spopolamento. Si tratta di un parere vincolante che va nella direzione giusta: occorre tutelarle con tutti gli strumenti in nostro possesso queste realtà attraverso misure per la riqualificazione, l’innovazione e il contrasto all’abusivismo, serve un piano di defiscalizzazione per le aree interne che nell’ultimo decennio hanno segnato un elevato tasso di spopolamento, privilegiando i territori colpiti da calamità per i quali è stato dichiarato lo stato di emergenza” conclude Simona Vietina.