Cortini e Remondini schermidori

Tempo di raduni per la scherma forlivese. Il maestro Igor Efrosinin e il suo staff hanno radunato gli atleti a Tredozio per la consueta settimana di preparazione in vista della nuova stagione agonistica. Un allenamento collegiale che dopo lo stop coronavirus assume ancora maggiore valore. Mentre i compagni si allenano nella cittadina dell’appennino romagnolo, a Formia, si ritrova la nazionale U20 di spada.

Il CT Sandro Cuomo ha voluto tra gli “azzurrini” una coppia di spadisti biancorossi. Conferma naturalmente per il vicecampione mondiale cadetti Dario Remondini mentre farà il suo ingresso nel gruppo il giovanissimo Leonardo Cortini che ha terminato l’avventura tra gli U14 con tre titoli italiani in quattro anni.

Lunedì 7 settembre il Circolo Schermistico Forlivese riaprirà anche la palestra di viale della Libertà frequentata da più di cento atleti. Naturalmente sono previsti corsi per neofiti che prevedono la possibilità di un periodo di prova gratuito.