Parte la nuova stagione del Forlì Calcio a 5

0

Sei mesi interminabili senza campo, ma da domani si torna a calcare il parquet del Pala Marabini. Scatterà infatti domani sera a San Martino in Strada la preparazione ufficiale del Calcio a cinque Forlì in vista della prima gara ufficiale che vedrà i galletti in scena a Rimini sabato 3 ottobre nella prima giornata del girone di Coppa regionale. Agli ordini di mister Gottuso 18 convocati che si alleneranno, tra palestra e campo sportivo limitrofo, tutte le sere per tre settimane consecutive; gruppo che al termine della preparazione si ridurrà a 16 elementi con alcuni degli under aggregati alla preparazione che si alterneranno con la prima squadra.

Una stagione anomala con tante incognite la cui organizzazione non è stata certo facile: “Abbiamo lavorato davvero sodo in questo periodo estivo per organizzare nei minimi dettagli la prossima stagione – spiega il diesse Ghirelliil primo aspetto su cui abbiamo dovuto concentrarci è stato sicuramente quello di adoperarci per essere in grado di rispettare alla lettera il protocollo sanitario e così sarà”.

Tutta la dirigenza sarà chiamata ad un duro e meticoloso lavoro facendo sì che durante tutta la stagione la salute dei nostri tecnici e atleti venga tutelata al massimo e venga messa sempre al primo posto”. Ma anche l’aspetto sportivo non è stato trascurato anzi Ghirelli alza l’asticella delle ambizioni: “Inizia per noi la seconda stagione in C1 un campionato sempre difficile e pieno di insidie, lavoreremo duro in questo precampionato per farci trovare pronti già al 3 ottobre quando giocheremo a Rimini la prima giornata di Coppa Italia. Siamo carichi e vogliosi di ricominciare con uno sguardo sempre rivolto al massimo rispetto delle regole sanitarie”.
Obbiettivo per la stagione? – conclude Ghirelli – Vogliamo migliorare ciò che è stato fatto lo scorso anno e non ci nascondiamo, quest’anno vogliamo lottare per un posto play-off”.