Ipotesi pluriclassi Premilcuore e Dovadola. Parte l’interrogazione regionale di Pompignoli

0

Con un’interrogazione di attualità a risposta orale in commissione il consigliere regionale della Lega, Massimiliano Pompignoli chiede alla Giunta Bonaccini “quali urgenti azioni intenda intraprendere per evitare la formazione di pluriclassi nelle Scuole Secondarie di primo grado dei Comuni di Premilcuore e Dovadola e tutelare la qualità dell’offerta formativa e l’assetto sociale dei piccoli paesi di montagna”.

La formazione di una pluriclasse formata da tre differenti classi – chiarisce Pompignoli – preoccupa notevolmente sia il personale docenti che i genitori stessi degli alunni di Premilcuore e Dovadola, posto che non sarebbe possibile garantire la personalizzazione e le esigenze degli studenti né, tantomeno, programmi di studio efficaci ed in linea con quelli ministeriali. Una scelta di questo tipo pregiudicherebbe la qualità e la continuità del percorso formativo dei nostri ragazzi, peraltro già a rischio con le restrizioni e i protocolli sanitari dettati dal Covid-19. Le scuole – conclude il consigliere regionale – rivestono un ruolo strategico per la crescita delle nuove generazioni e la sopravvivenza dei piccoli Comuni montani”.