Il Drive-In sposa la beneficenza. Dall’Amministrazione 8.000 € per il settore della musica colpito dal lockdown

0

Dal 27 al 29 agosto scorso si è tenuto a Forlì l’evento senza precedenti “Imaginaction”: per tre giornate l’aeroporto “Luigi Ridolfi” si è trasformato in un drive-in musicale da record mondiale, prodotto da Daimon film srl. “Questa Amministrazione – spiega l’assessore Andrea Cintorino promotrice della manifestazione – ha richiesto fin dalla costruzione del bando che parte del ricavato dell’evento fosse devoluto in beneficenza. L’Associazione che abbiamo individuato come beneficiaria della somma, pari a € 8.000, è la Music Innovation Hub, che ha come propria mission la diffusione e la valorizzazione della musica in ogni sua forma, intesa come strumento di cambiamento in ambito sociale, culturale, educativo, economico ed occupazionale. L’Associazione è inoltre attualmente impegnata, tra gli altri, nel progetto “COVID-19 Music Relief”, sostenuto da Spotify, promosso da FIMI (Federazione Industriale Musicale Italiana) e nato per supportare i musicisti e tutti i professionisti che operano nel settore musicale duramente colpiti in questo momento dalla crisi causata dall’emergenza sanitaria. Volevamo fare qualcosa di concreto per un settore, come quello dello spettacolo, che ha sofferto in silenzio e sotto traccia gli effetti devastanti del lockdown”. 

Conclude poi Cintorino: “la cifra riservata a titolo di contributo volontario per questa associazione è naturalmente simbolica ma certifica l’impegno e la volontà di questa Giunta di intervenire a sostegno della ripartenza in tutte le sue sfumature”.
Aggiunge Raffaella Tommasi per Daimon film, che ha vinto il bando emesso dall’’Amministrazione comunale per realizzare questo grande e importante Festival: “Abbiamo trovato subito riscontro positivo da parte dell’assessore Cintorino e dell’Amministrazione comunale di Forlì alla nostra proposta di beneficiare Music Innovation Hub di un fondo che permettesse ai lavoratori dello spettacolo di avere margine di respiro in un’epoca così difficile, come quella che stiamo vivendo. Sono molto soddisfatta del risultato raggiunto; le risorse messe a disposizione rappresentano uno sforzo importante messo da tutti noi in campo”.