Internazionali di Tennis Città di Forlì

La Sala del Consiglio Comunale di Forlì ha ospitato la conferenza stampa di presentazione degli Internazionali di Tennis Città di Forlì. Il torneo ATP Challenger 80, organizzato da MEF Tennis Events, andrà in scena al Tennis Villa Carpena da sabato 12 a domenica 20 settembre e sarà intitolato alla memoria di Piero Contavalli.

Le autorità in conferenza

Sono intervenuti in conferenza il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, il vicesindaco di Forlì Daniele Mezzacapo, il sottosegretario alla presidenza della Regione Emilia-Romagna Giammaria Manghi, il presidente del comitato regionale Emilia-Romagna della Federazione Italiana Tennis Gilberto Fantini, il coordinatore Coni Forlì-Cesena Ivan Balelli, il presidente del Tennis Villa Carpena Angela Bonoli, il vicepresidente del Tennis Villa Carpena Maurizio Misirocchi, il direttore del torneo Alberto Casadei e il presidente di MEF Tennis Events Marcello Marchesini.

Gli interventi

In apertura Daniele Mezzacapo: “Questo evento ha un valore altissimo per noi. Ospitare gli Internazionali di Tennis Città di Forlì vuol dire rilanciare il settore dello sport, uno di quelli che ha maggiormente sofferto l’emergenza coronavirus. Vogliamo che sia la festa di tutti: rispettando i protocolli di sicurezza speriamo di poter coinvolgere le scuole, i giovani tennisti di Forlì, i ragazzi del tennis in carrozzina e tutti gli appassionati della città”.

Poi l’intervento di Giammaria Manghi: “Abbiamo l’onore di presentare una manifestazione internazionale davvero importante. La città di Forlì e l’intera Emilia-Romagna hanno l’opportunità di ripartire attraverso lo sport, con una entusiasmante serie di eventi che valorizzeranno al meglio il nostro territorio. Ringrazio tutti coloro che lavorano per rendere possibile la realizzazione del torneo, che si sposa alla grande con il settore del turismo: lo sport è partecipazione, speriamo possa accedere al Tennis Villa Carpena una buona quantità di pubblico”.

Estremamente orgoglioso anche Gilberto Fantini: “Siamo molto contenti del ritorno del grande tennis internazionale in Romagna. Era dal 2010 (ATP Challenger di Rimini, ndr) che il territorio non ospitava una manifestazione di questo livello. Avere in Emilia il torneo di Parma (ATP Challenger 125 in programma dal 5 al 13 settembre) e in Romagna quello di Forlì ci rende orgogliosi dello splendido lavoro portato avanti in questi mesi con MEF Tennis Events”.