Virginia Mambelli Softball Poderi Dal Nespoli Forlì

Poderi Dal Nespoli Forlì – Blue Girls Bologna: 2-0

Gara1: 3-0; Gara2: 10-8

Dopo una gara uno da manuale, gara due con un big inning da sette punti Forlì recupera e ribalta il risultato vincendo 10-8 la sua ottava gara consecutiva.
Gara1 con una solida Cacciamani in pedana chiudono l’incontro con il punteggio di 3-0, in gara2 in rimonta, le forlivesi superano le emiliane nel finale e si impongono per 10-8. Primi posto consolidato in classifica davanti proprio alle bolognesi a tre gare ma con due incontri in meno per le forlivesi.

Gara1. La Poderi scende in campo in formazione pesantemente rimaneggiata, assenti tre titolari, debutto in prima squadra della giovane Alice Spiotta 15 anni che va a ricoprire il difficile ruolo di seconda base, accanto alla compagna, in under 18, Virginia Mambelli (16 anni nella foto) che in interbase sostituisce Laghi Martina ancora infortunata. Altro debutto l’americana Gibson viene posizionata all’esterno sinistro. In pedana la palla viene data a Cacciamani a cui la formazione ospite oppone Turazzi, cercando così di sfruttare il nuovo assetto difensivo forlivese e puntare alla vittoria in ambedue gli incontri. Cacciamani apre la gare con tre strike out, alla fine saranno 10 quelli a lei accreditati. Le Blue Girls si fanno sotto al secondo inning in situazione di basi piene con un out, altri due strike out di Cacciamani chiudono la ripresa. Al terzo inning passa la Poderi senza battere valido, base ball a Maroni, che avanza su palla persa, Cerioni batte sul seconda base che sbaglia l’assistenza e Maroni dalla terza base gira per casa segnando il primo punto forlivese.
I lanciatori riprendono in mano la partita, al sesto inning le bolognesi portano due corridori in zona punto terza e seconda occupata ma la difesa chiude bene su Parisi battuta sull’interbase e Oliveti al volo dall’americana Gibson chiudono la ripresa. Nella parte bassa dell’inning la Poderi mette in cassaforte il risultato, con terza e seconda occupate da Ricchi e Cacciamani due singoli per loro, la giovane Mambelli colpisce una linea centrale che svuota le basi e fissa il risultato sul 3-0, risultato che non cambierà nella settima ed ultima ripresa che Cacciamani completerà con due strike out.
Nei numeri la gara Poderi dal Nespoli 3 punti 4 battute valide (di cui 3 al sesto inning) 1 errore, Blue Girls 0 Punti 5 battute valide e 2 errori.

Gara2. La seconda partita è decisamente più difficile da decifrare. In pedana per Forlì sale Carlotta Onofri, che non si allenata durante la settimana per problemi muscolari. Le bolognesi parto subito forte, i primi due punti entrano grazie al fuoricampo di Brandi, seguono altre tre valide infarcite da ben tre errori forlivesi, in tutto questo è compreso anche un black out dell’impianto di illuminazione che ha interrotto l’inning per una decina di minuti, alla fine la ripresa si chiude con il punteggio di 4-0 a favore delle felsinee.
La Poderi dal Nespoli risponde nell’inning accorciando grazie al fuoricampo di Ricchi da 2 punti 2-4 il parziale. Nell’inning successivo altra sfuriata delle bolognesi due valide consecutive dei primi due battitori del line up più una base intenzionale a Brandi riempiono le basi, il primo punto entra su lancio pazzo, segue base ball a Melassi, con basi piene la difesa forlivese chiude bene e su due rimbalzanti elimina i corridori più avanti evitando punti. Con due out il doppio di Collina vale però due punti per il parziale che sale 2-7 a favore delle ospiti.
Altro punto bolognese al terzo inning, 2-8 il parziale ed in pedana il cambio Banchelli sale al posto di Onofri e chiude l’inning. La Poderi segna un altro punto al 5 inning per il 3-8, e quanto la gara sembrava oramai indirizzata il risveglio dell’attacco forlivese 6 valide fra cui il doppio di Cacciamani e il triplo di Mambelli, e non basta il cambio lanciatore Turazzi per Nannetti, saranno ben sette i corridori forlivesi a passare su casa base con il risultato che si inverte 10-8 a favore delle romagnole.
Negli ultimi due inning nonostante altri due errori difensivi forlivesi, alla fine saranno sette, una esagerazione, finora erano stati 5 in 8 gare , Banchelli concede una sola valida e chiude la gara facendo battere una rimbalzante sull’interbase con conseguente eliminazione in prima da parte della giovane Mambelli Virginia che alla sua 6 gara da titolare ottiene anche un ottimo 3 su 7 in battuta con un doppio e tre punti battuti a casa. L’incontro termina così 10-8 per la Poderi dal Nespoli, ottavo successo consecutivo per il team forlivese e prima posizione solitaria e consolidata in classifica.

Nell’altro incontro del girone “B” la Sestese si sbarazza del Collecchio in casa di quest’ultimo con due netti risultati 2-8 e 2-9, avvicinandosi così alle Blue Girls ad una gara e consolidando il terzo posto in classifica.
Nel girone “A” il pareggio fra Caronno e Saronno lascia da solo in vetta la classifica il Bollate (turno di riposo, delineando sempre più le prime tre posizioni del girone. In coda si dividono la posta Bussolengo sconfitto in gara 1 dalla Metalco Thunders, veronesi che poi superano i Thunders agli extrainning in gara2.