Franklyn Akammadu.

Il Forlì F.C. questa mattina ha raggiunto l’accordo per la stagione 2020/2021 con il calciatore classe 1998 Franklyn Akammadu. Nato a Padova il 22enne di origine nigeriana, 180 cm di altezza, attaccante, è cresciuto nelle giovanili del Cesena, ha vestito le maglie di Fermana, Alessandria e Prato.

Il Forlì della prossima stagione è praticamente al completo riconfermando di fatto quasi tutta la rosa della passata stagione più qualche innesto che dovrebbe consolidare l’assetto della passata stagione. Dopo l’importante ingresso in società dell’imprenditore Nicola Radici – che ha rafforzato l’assetto dirigenziale biancorosso – è arrivato il nuovo allenatore Giuseppe Angelini. Sono stati riconfermati poi il difensore Gkertsos, il capitano centrocampista Baldinini e il terzino Zamagni. Il difensore Croci infine ritornato in maglia biancorossa così come il difensore Biasol ha prolungato di un altro anno il contratto con i Galletti. Riconfermato il portiere De Gori, e i difensori Vesi, Beduschi, Marzocchi e Sedioli. A centrocampo confermati Carlucci, Buonocunto, Ballardini, Albonetti e Polini, in attacco Zabre, Ferrari e ora Akammadu, mentre il portiere di riserva sarà ancora Barducci.