Francesco Vittozzi rinnova col Forlì Calcio a cinque

0

Per il 33enne forlivese non sono certo state stagioni facili, la rottura del crociato nell’autunno 2018, l’intervento ad inizio 2019 e un recupero a tempo di record gli hanno comunque permesso di ripresentarsi all’inizio della preparazione della passata stagioni a disposizione del mister: “Francesco Vittozzi viene da una stagione difficile, è rientrato in squadra con tempi da record l’estate scorsa ma un infortunio come il suo non si metabolizza in pochi mesi – spiega Gottuso – deve ritrovare continuità e minutaggio, avrà molta concorrenza e non sarà facile ma è un ragazzo di grande carisma nello spogliatoio e un grande professionista, un esempio per i più giovani non posso che essere soddisfatto di averlo ancora a disposizione”.

Ventun presenze complessive nella passata stagione con 6 gol a referto e 4 assist vincenti per i compagni; numeri si importanti ma che non rendono a pieno il merito dell’importanza di Vittozzi all’interno dello spogliatoio dove è uno dei senatori come spiegato da mister Gottuso e confermato dalle parole del disse Ghirelli: “Francesco è stato uno dei primi nell’estate del 2018 a dare fiducia al progetto di questi nuovo Forlì, è uno dei cardini dello spogliatoio e sono certo che con la sua esperienza e duttilità ci darà ancora un grandissimo contributo”.

Laterale mancino dalle spiccate doti balistiche Francesco Vittozzi, forlivese classe 1987, debutta nel futsal proprio col Forlì nel lontano 2009 sotto la guida del tecnico carioca Josmael Correa dove debutta nel campionato cadetto. Dopo un lungo peregrinare tra regionale e cadetteria con le maglie di Gatteo Calcio a 5, Forlimpopoli, Futsal Cesena, Imolese e Santa Sofia, Francesco è rientrato nell’estate del 2018 a Forlì dove la sua storia d’amore col futsal è iniziata e dove speriamo continui a brillare.