Coronavirus 24 agosto: diciassette nuovi casi in provincia

0

Otto nuovi contagi per coronavirus nel Forlivese e nove nel Cesenate per un totale di 17 nella nostra provincia. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. 

Dopo poco più di un mese dall’ultimo caso di Coronavirus segnalato nel Comune di Bertinoro – annuncia il sindaco Gabriele Frattooggi abbiamo avuto conferma di tre nuovi contagi da Covid-19 di tre giovani concittadini ora ricoverati presso la proprie abitazioni, in condizioni stabili e con sintomatologia non allarmante. Il dato complessivo bertinorese aggiornato ad oggi vede in totale tre concittadini ricoverati in isolamento domiciliare, due concittadini deceduti dei quali comunicai nei mesi scorsi la triste notizia, 60 concittadini totalmente guariti, compreso l’ultimo contagiato che un mese fa condivisi con voi che aveva fin da subito evidenziato sintomi lievi ed ha continuato il decorso del virus nella propria abitazione in isolamento, seguito con costanza e competenza dai collaboratori Ausl. Ai concittadini legati al Coronavirus giunga anche oggi la nostra totale disponibilità, solidarietà e vicinanza. Come per tutti i casi precedenti anche di questi nostri concittadini avremo un riscontro costante, consapevoli che la situazione potrà variare di ora in ora. Mi raccomando: continuiamo ad attuare tutte le precauzioni igienico sanitarie e di distanza interpersonale di un metro“.

Il Dipartimento di Igiene Pubblica – aggiunge il sindaco di Meldola Roberto Cavalluccimi ha comunicato la presenza di due casi di positività al Covid 19 sul territorio comunale. Si tratta di due situazioni legate a rientri dall’estero che attualmente si trovano asintomatici in isolamento nel proprio domicilio. Oltre al rispetto delle misure igienico sanitarie prescritte, ricordo a tutti l’importanza di sottoporsi ai controlli previsti dalle norme per coloro che rientrano dai paesi esteri segnalati dal Ministero della Salute. Ringrazio tutti i meldolesi che in questi mesi si sono impegnati nel rispetto delle norme di sicurezza a tutela della salute della nostra Comunità“.

In Emilia-Romagna si sono registrati 116 casi in più rispetto a ieri di cui 57 asintomatici. Dei 116 nuovi casi, 42 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 36 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti.
Sono 25 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Il numero di casi di rientro da altre regioni è pari a 26. Su 59 nuovi asintomatici, 14 sono stati individuati attraverso gli screening e i test introdotti dalla Regione, 41 grazie all’attività di contact tracing mentre 1 caso è emerso dai test pre-ricovero e 1 non è ancora noto.

Per quanto riguarda la situazione sul territorio, le province che presentano il maggior numero di casi sono Modena (25), Bologna (21), Reggio Emilia (18) e Ravenna (15).
I tamponi effettuati ieri sono 5.019, per un totale di 832.101. A questi si aggiungono anche 2039 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 2.139 (105 in più di quelli registrati ieri). Si registrano purtroppo due decessi: uno a Modena (di cui si è detto) e uno a Bologna.
Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 2.049 (+100 rispetto a ieri), il 95% dei casi attivi. Restano stabili a 8 i pazienti in terapia intensiva, mentre salgono a 82 quelli ricoverati negli altri reparti Covid (+5 rispetto a ieri).
Le persone complessivamente guarite sono 24.434 (+9 rispetto a ieri): 27 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 24.407 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.746 a Piacenza (+3 tutti sintomatici), 3.886 a Parma (+7 di cui 6 sintomatici), 5.320 a Reggio Emilia (+18 di cui 9 sintomatici), 4.308 a Modena (+25 di cui 9 sintomatici), 5.555 a Bologna (+21 di cui 15 sintomatici), 459 casi a Imola (+1 sintomatico), 1.171 a Ferrara (+2 entrambi sintomatici), 1.283 a Ravenna (+15 di cui 5 sintomatici), 1.034 a Forlì (+8 di cui 4 sintomatici), 886 a Cesena (+9 di cui 5 sintomatici) e 2.383 a Rimini (+7 nessun sintomatico).