vini e sapori in strada Bertinoro

Entroterre Festival propone, domenica 23 agosto, alle ore 6,22 del mattino con un nuovo appuntamento all’alba, al Cortile della Rocca di Bertinoro, per incominciare la giornata ascoltando Musica antica e futura, melanconica e ironic, folk ed elettrica, popolare e sperimentale, in una parola Avantique. Ingresso gratuito.
Il progetto nasce a Modena nel 2010, un anno dopo il gruppo pubblica il suo primo album “Del mondo che vi lascio” e si trasferisce a Bologna. La Metralli è Meike Clarelli, Marcella Menozzi, Davide Fasulo, Cesare Martinelli e Christian Pepe. Insieme danno vita ad un progetto musicale d’autore che fonde le sonorità della musica popolare con influenze mediterranee, acustiche ed elettriche, e poi per intervalla insaniae jazz e sperimentali. Ne scaturisce una musicalità dalla grande forza evocativa – a volte nostalgica, a volte ironica – che miscela gusti e stili differenti, invitando l’ascoltatore ad intraprendere un viaggio nell’alterità e nel surreale.

Il nome Metralli nasce dall’amore per la verità e per l’amicizia. Porta in sé il mistero del metallo e della misura del non misurabile e fonde più parole legate all’idea della trasmutazione: ovvero il senso di una musica fatta di più musiche. Musica antica e futura, melanconica e ironic, folk ed elettrica, popolare e sperimentale, in una parola Avantique.
La Metralli vince il Premio Ciampi 2012 coi brani “Piovevo” e “La sciancata“.
Il secondo album “Qualche grammo di gravità” viene selezionato tra i migliori 50 album dell’anno dalla commissione Premio Tenco 2014.

Ci vediamo all’alba è il percorso EntroTerre Festival che si snoda sulle prime colline romagnole, poco distanti dalla costa. Luoghi suggestivi, terrazze naturali ideali per contemplare con un solo sguardo tutta la Riviera. Qui, al sorgere del sole, saranno ambientati concerti che promettono grandissime emozioni, deliziando sia l’udito che la vista. L’evento si inserisce nell’ambito della rassegna Albe Ridenti, ambientata sulle prime colline romagnole, poco distanti dalla costa. Luoghi suggestivi, terrazze naturali ideali per contemplare, al sorgere del sole, tutta la Riviera. A seguire sarà offerta colazione al pubblico. Tenuto conto delle misure di sicurezza imposte dal Covid-19, è consigliata la prenotazione per consentire una migliore gestione degli spazi.