Villa Selva: la Regione rinnova l’impegno a investire sullo scalo merci

0

Si è discussa questa mattina, nell’ambito della commissione territorio, ambiente e mobilità, l’interrogazione a risposta orale con cui il consigliere regionale della Lega Massimiliano Pompignoli chiedeva all’assessore ai trasporti Andrea Corsini “rassicurazioni in merito alle azioni di rafforzamento dello scalo merci di Villa Selva in virtù della sua strategicità dal punto di vista infrastrutturale per tutto il territorio romagnolo, e delle potenzialità di tipo economico e di supporto alla logistica sia via terra sia via mare”.

Prendo atto con soddisfazione che la Giunta considera il nostro scalo tra i 9 impianti principali al servizio della logistica regionale. Come ho già detto, il Prit 2025 (Piano regionale integrato dei trasporti) lo inserisce nella “Piattaforma Logistica Integrata” regionale e prevede interventi per la sua completa funzionalità. Il fatto che l’Ass.re Corsini, questa mattina, abbia confermato un piano di investimenti funzionale al potenziamento e alla valorizzazione dello scalo, ci fa ben sperare per il futuro di questa infrastruttura la cui piena operatività è fondamentale e improcrastinabile per velocizzare e snellire il trasporto merci di tutta la Romagna, ottimizzando tempi, costi e sostenibilità ambientale”.