Riccardo-Bolpin-è-di-Forlì

La Pallacanestro 2.015 ha raggiunto un accordo con Riccardo Bolpin, che indosserà i colori biancorossi nella stagione 2020/2021. Esterno di 197 cm che può ricoprire i ruoli di guardia, ala e playmaker, Riccardo è nato a Mestre il 9 febbraio 1997, ed ha fatto tutta la trafila delle giovanili con la Reyer Venezia (vincendo uno scudetto Under 15), fino all’esordio in Serie A nel 2015. La stagione successiva si trasferisce ad Agropoli in A2, dove dimostra di essere uno dei migliori giovani del panorama italiano, mentre l’anno successivo veste la maglia di Recanati, sempre in A2. Nel 2017 fa ritorno a Venezia, dove si ritaglia spazio in campionato ed in Europa, vincendo con la squadra la FIBA Europe Cup. Nel 2018/2019 rimane in Serie A con la maglia di Pistoia, chiudendo a 4,6 punti di media in 16 minuti di impiego in 29 partite, mentre lo scorso anno veste la maglia di Latina nel girone ovest di A2 (9 punti, 2,5 assist ed il 44% da tre in 24’ a partita).

Riccardo ha vestito la magia della Nazionale nelle selezioni giovanili, e con i colori azzurri ha disputato l’ Europeo Under16, il Mondiale Under17, l’Europeo Under18 e l’Europeo Under20 nel 2017. Ha poi fatto parte del roster della Nazionale italiana 3×3, vincendo la medaglia d’Argento ai Giochi del Mediterraneo del 2018.

Il commento del presidente Giancarlo Nicosanti: “Diamo il benvenuto a Riccardo, uno dei giovani più interessanti del panorama italiano, ma già con tanta esperienza tra A1 e A2. Lo abbiamo incrociato quando lui giocava a Recanati: già allora aveva attirato la nostra attenzione, lo abbiamo seguito in questi anni, ed ora che abbiamo avuto l’opportunità di portarlo con noi siamo davvero felici”.

Il gm Renato Pasquali: “È un giocatore versatile, che ricopre tre ruoli con capacità di playmaking. Ha già un atteggiamento e una personalità da adulto, pur essendo ancora giovanissimo. Potrà aiutarci sia in termini di punti che in fase di costruzione di gioco. Lo consideriamo un upgrade rispetto al passato, anche se con caratteristiche diverse”.

Il commento di coach Sandro Dell’Agnello: “Riccardo è un giocatore in grande crescita, pur avendo già fatto numeri ed esperienze importanti nelle ultime due stagioni. Ha doti tecniche e fisiche che gli consentono di giocare indifferentemente nelle tre posizioni di esterno, caratteristiche tutte che lo renderanno estremamente prezioso nel nostro scacchiere.”

Il commento del nuovo arrivato Riccardo Bolpin: “Ringrazio la società e il coach per la fiducia che mi hanno dimostrato, e sono pronto a ripagarla sul campo. Sono contento di entrare a fare parte di una società che negli ultimi anni sta facendo un importante percorso, con un grande progetto. Giocherò in un bel palazzetto, con una tifoseria calda che ricordo da quando giocavo a Recanati: giocavamo in casa, ma c’erano più tifosi di Forlì che di Recanati, e sul campo si percepiva il calore e la passione, mi colpirono… Qualche settimana fa, dopo avere parlato con coach Dell’Agnello, ho capito che volevo venire a Forlì e ho avvisato subito il mio procuratore… Ero convinto al 100%! Dopo questa lunga pausa, non vedo l’ora di cominciare a giocare, per continuare quello che la squadra ha fatto lo scorso anno prima che si interrompesse il campionato”.