Paolo Hendel a Santa Sofia

0

Venerdì 10 luglio a Santa Sofia, nell’ambito delle manifestazioni estive, Pro Loco Santa Sofia propone lo spettacolo “La giovinezza è sopravvalutata“, di e con Paolo Hendel.
“Tutto è iniziato il giorno in cui ho accompagnato mia madre novantenne dalla nuova geriatra. In sala d’attesa la mamma si fa portare in bagno dalla badante. Un attimo dopo la geriatra apre la porta del suo studio, mi vede e mi fa: ‘Prego, sta a lei…’.”

Grazie a quell’incontro Paolo Hendel si rende conto che si sta “pericolosamente” avvicinando alla stagione della terza età e che è venuto il momento di fare i conti con quella che Giacomo Leopardi definisce “la detestata soglia di vecchiezza”. Lo fa a suo modo, in una sorta di confessione autoironica sugli anni che passano, con tutto ciò che questo comporta: ansie, ipocondria, visite dall’urologo, la moda dei ritocchini estetici e le inevitabili riflessioni, sia di ordine filosofico che pratico, sulla “dipartita”.

Utilizzando il linguaggio dello stand up comedy, avvalendosi della preziosa e irrinunciabile complicità del coautore Marco Vicari e del regista Gioele Dix, Hendel racconta con una sincerità disarmante non solo sé stesso ma anche un Paese, l’Italia, che, come dicono le statistiche, sta invecchiando inesorabilmente, tra “supernonni” che mandano avanti le famiglie e anziani medici in pensione richiamati al lavoro per mancanza di personale.

Lo spettacolo si terrà al Parco della Resistenza, a Santa Sofia alle ore 21,00, ingresso 20 € biglietto intero, 15 € biglietto ridotto (under 18 e over 65). Obbligatoria la prenotazione al numero 3313723461. In caso di maltempo, lo spettacolo verrà spostato all’interno del Teatro Mentore di Santa Sofia.