Premiazione Aido

Nella mattina di oggi il Municipio di Forlì ha ospitato la cerimonia di premiazione del concorso per studenti “Giorgio Maltoni” organizzato dall’Aido (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) di Forlì e rivolto ai ragazzi delle classi quarte e quinte di scuola secondaria. Il concorso, intitolato alla memoria dello storico fondatore della sezione provinciale dell’Associazione italiana donatori organi e promosso in collaborazione con l’Ufficio scolastico territoriale di Forlì-Cesena, ha coinvolto numerosi giovani che hanno prodotto elaborati confrontandosi con il tema del “dono” a partire dai valori di umanità e solidarietà, fino alla sua importanza per la salute delle persone e per l’identità civica (foto di Fabio Blaco).

La commissione esaminatrice è composta dal presidente di Aido Forlì Mirco Bresciani, dalla professoressa Flavia Rambelli e da Alessandra Prati dell’Ufficio scolastico provinciale. Quattro gli elaborati vincitori di una borsa di 500 euro. Questi i nomi: Chiara Morigi, con la composizione (parole, musica e canto) “Ti vorrei donare il cuore”; Matteo Bartolucci, Elena Catani e Daniele Gardella con il video “L’arte nel cuore”; Chiara Malmesi Daveti con Pannello Smaltato “Scultura”; Chiara Moretti con il Progetto di promozione “Aido, I Do”.

Una menzione speciale, infine, è stata attribuita a Bianca Brunacci e per il progetto di un murale che verrà realizzato grazie a fondi della sezione Aido. La cerimonia di premiazione si è svolta nella Sala Randi del Municipio, nel pieno rispetto delle norme di distanziamento previste per la Fase 2 dell’emergenza Covid -19, ed è avvenuta alla presenza dei ragazzi e dei membri della commissione affiancati dall’assessore al welfare del Comune di Forlì Rosaria Tassinari, di Marco Maltoni, figlio del compianto professor Giorgio Maltoni e di Andrea Criveto in rappresentanza della Banca di Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese, istituto di credito sostenitore dell’iniziativa.