aeroporto di Forlì foto fabrizio verni

Vedo con piacere come l’ormai prossima riapertura dell’aeroporto di Forlì abbia innescato un dibattito che va ben oltre la sterile “guerra dei cieli” come qualcuno vuole definirla sminuendone la portata“. Lo afferma il deputato Marco Di Maio a proposito delle numerose reazioni emerse negli ultimi giorni a proposito della riapertura del ‘Ridolfi’.

Ha riaperto finalmente una discussione pubblica su ciò che serve alla Romagna – afferma il deputato di Italia Viva imposto un atteggiamento costruttivo anche a sindaci e personalità politiche che forse speravano non ci riuscissimo, ma oggi sono costretti a fare i conti con questa realtà; ha prodotto una profonda discussione dentro le forze politiche, economiche e sociali mescolando le appartenenze territoriali“.

La riapertura del “Ridolfi” è un’occasione per la Romagna di ripensare se stessa, al di là delle appartenenze di partito e di territorio – aggiunge il parlamentare -. Già questo è un grande successo politico, di cui sono davvero orgoglioso. Ora lavoriamo per renderlo concreto e costruttivo per tutta la Romagna e non “contro” qualcuno“.