Fiera di Forlì

L’assemblea dei soci della Fiera di Forlì, riunitasi questa mattina in modalità mista, ha deliberato all’unanimità la trasformazione dell’ente da Spa a Srl e nominato un amministratore unico in sostituzione del vecchio Cda, individuandolo nella persona di Valerio Roccalbegni”. 

A darne notizia è l’assessore con delega alle partecipate Vittorio Cicognani che aggiunge: “contestualmente, nella logica condivisa di una ridefinizione degli asset societari, si è proceduto alla nomina di un revisore unico al posto del collegio sindacale. Per quanto riguarda il nuovo amministratore, il suo sarà un compito delicatissimo, di gestione del processo di risanamento iniziato nei mesi scorsi con la cessione del ramo dell’avicola al gruppo IEG della Fiera di Rimini. A Vittorio Roccalbegni auguriamo buon lavoro e gli rivolgiamo un sentito ringraziamento per lo spirito di servizio che ha dimostrato nell’assumersi questo impegno. Il suo – conclude Cicognani – sarà un compito non semplice viste le profonde difficoltà in cui versa la nostra fiera, aggravate dall’attuale stato di crisi di tutto il settore e dalle criticità innescate dall’emergenza coronavirus”.

Questa mattina – commenta Jader Dardi sindaco di Modigliana – l’assemblea dei soci della Società Liviatellus, partecipata dai comuni dell’Unione della Romagna forlivese, su indicazione del comune di Forlì ha nominato amministratore unico della Fiera, Valerio Roccalbegni, fino ad un anno fa, Sindaco di Modigliana. È un incarico importante per affrontare una fase delicata di rilancio e risanamento della Fiera di Forlì. Esprimo a Valerio Roccalbegni le mie congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro“.