Di Maio: «Riportiamo a scuola i ragazzi per l’ultimo giorno di lezione al parco o in piazza!»

0

Dopo tre mesi di isolamento e assenza di relazioni, regaliamo ai nostri ragazzi almeno la possibilità di vivere l’ultimo giorno di scuola insieme, in un parco pubblico o al parco“. A proporlo è il deputato Marco Di Maio, rivolgendosi a tutti i comuni del forlivese e riprendendo un’iniziativa già approvata e annunciata dalla sindacata di San Lazzaro, Isabella Conti.

Almeno per l’ultimo giorno di scuola, restituiamo ai nostri ragazzi un po’ di normalità dopo tre mesi di distanza e di isolamento – afferma il parlamentare di Italia Viva -. Spero che tutti i Comuni del Forlivese vogliano prendere in considerazione l’idea di regalare agli alunni che terminano il ciclo scolastico la possibilità di salutare i propri compagni di classe guardandosi negli occhi incontrandosi al parco o in piazza o comunque in un luogo aperto“.

Un’occasione di incontro – prosegue il deputato – da riservare almeno agli alunni che terminano i tre anni di materna per cominciare le elementari, che si preparano a passare dalle elementari alle medie e dalle medie alle superiori. Pensiamo a quando sarebbe significativo per i ragazzi ritrovarsi al parco urbano a Forlì, in un parco pubblico o nelle piazze dei nostri Comuni“.

Certo, con tutte le misure di sicurezza e protezione sanitaria necessarie, all’aria aperta nei tanti spazi verdi dei nostri Comuni – conclude il parlamentare – ma questa è una iniziativa che si può replicare anche nel Forlivese, da sempre un territorio all’avanguardia nel porre al centro gli alunni e il valore relazionale dell’esperienza scolastica. La scuola è prima di tutto luogo di relazione e questo sarebbe un segnale dal forte valore educativo e simbolico per i nostri figli e nipoti e per l’intera comunità locale“.