tablet-geriatria coronavirus

Nessun decesso e 2 nuovi positivi al coronavirus nel Forlivese (più altri 3 nel Cesenate). Questo il bilancio giornaliero trasmesso dalla Prefettura di Forlì-Cesena sulla situazione dei contagi di covid-19 nel nostro territorio.

Sono 18 le guarigione (12 nel Forlivese): si arriva così a 1.175 (648 nel Forlivese, 527 nel Cesenate). Nessun letto d’ospedale occupato nei reparti di Terapia Intensiva degli ospedali Morgagni-Pierantoni di Forlì e Bufalini di Cesena. Sono 69 i ricoverati (32 nel Forlivese e 37 nel Cesenate). Diminuiscono anche i pazienti in isolamento domiciliare: 292 (157 nel Forlivese, 135 nel Cesenate). I casi (dato che che comprende guariti, deceduti e positivi) passano a 1.723.

A Forlì i casi sono poco più di 130. Questi i dati degli altri Comuni dell’Unione dei Comuni che comprendono anche i numeri dei guariti. A Meldola 20 (3 ricoverati e 17 in isolamento), Forlimpopoli 14, Rocca San Casciano 10 (in isolamento), Bertinoro 6, Predappio 4, Civitella di Romagna 1, Dovadola 1, Castrocaro 1, Tredozio 1. Nessun caso a Modigliana, Galeata, Premilcuore, Portico e Santa Sofia.

Chiude oggi, a quasi tre mesi dall’inizio dell’ emergenza Coronavirus, il reparto Covid 1 Pneumologia dell’ospedale di Forlì. “Dalla prossima settimana la Pneumologia tornerà all’attività ordinaria e non sarà più un reparto Covid – spiega Paolo Masperi direttore dell’ospedale di Forlì – Nell’ambito forlivese resteranno reparti per pazienti Covid solo Medicina, Malattie infettive e Villa Serena. Da lunedì 25 maggio, inoltre, l’ospedale di Forlì riprenderà gradualmente le sue attività ambulatoriali, ovviamente dando priorità ai pazienti già prenotati prima dell’emergenza Covid. L’attività chirurgica, d’altra parte, era già ripresa e non abbiamo più pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva. Nel reparto di Rianimazione di Forlì – prosegue – abbiamo attuato alcune azioni di sanificazione e risanamento, ristrutturandone i locali in modo tale che fossero disponibili sei posti per pazienti non Covid e quattro per pazienti in isolamento. Abbiamo quindi aggiunto due posti letto rispetto al precedente assetto e diviso i percorsi“.

Questa sera – è il commento del sindaco di Meldola Roberto Cavallucciun brevissimo aggiornamento sulla situazione legata al covid sul nostro territorio. A Meldola negli ultimi giorni non ci sono stati nuovi casi positivi al coronavirus ed altri 7 nostri concittadini sono clinicamente guariti, facendo salire a 59 il numero complessivo dei meldolesi che hanno superato questa malattia. Il numero totale dei positivi è attualmente pari a 20, di cui 3 ricoverati in ospedale e 17 in isolamento presso il proprio domicilio. Anche dalla Casa di Riposo Drudi ci arrivano buone notizie. Nei giorni scorsi avevamo 10 anziani nel reparto covid e 3 anziani positivi in ospedale. Oggi la situazione è migliorata: abbiamo 5 anziani guariti che sono usciti dal reparto covid mentre altri 5 sono in attesa di tampone per essere considerati guariti; inoltre 2 anziani positivi che erano in ospedale sono rientrati in struttura“.