sanitari coronavirus

Buone notizie sul fronte del Forlivese, pessime su quello provinciale. La prefettura ha comunicato il bollettino giornaliero sul coronavirus segnalando che per il secondo giorno consecutivo non si sono registrate morti dovuti al Covid-19 nel nostro territorio dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, ma purtroppo tre decessi a Cesena. Il totale dei decessi passa così a 133 persone (79 nel Forlivese, 54 nel Cesenate). I casi (comprensivi di positivi, guariti e deceduti) aumentano di 18, passando a 1.521. Continuano ad esserci tanti pazienti guariti e dimessi dai nosocomi: in provincia il totale cresce a 519 (+22). I guariti nel comprensorio Forlivese passano a 283 (+13), nel Cesenate a 236 (+9). Sono 9 le persone in terapia Intensiva a Forlì. 5 nel Cesenate. In isolamento domiciliare ci sono 728 persone.

A Forlì i casi sono poco più di 370. Questi i dati degli altri Comuni dell’Unione dei Comuni. A Meldola 57 (8 ricoverati di cui 1 in Terapia Intensiva, 49 in isolamento), Bertinoro 57 (8 ricoverati di cui 1 in terapia intensiva), Forlimpopoli 50, Rocca San Casciano 30 (27 in isolamento domiciliare, 3 ricoverati), Predappio 17, Castrocaro 11, Civitella di Romagna 13 (8 casi positivi e 2 guariti), Dovadola 6, Galeata 2, Premilcuore 2, Santa Sofia 2.

Nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato – commenta i dati il sindaco Pier Luigi Lottinon sono stati registrati nuovi casi di covid-19 a Rocca San Casciano. Inoltre, sono felice di potervi annunciare che oggi sono stati dichiarati clinicamente guariti 8 ospiti della Casa di Riposo Villa del Pensionato. Salgono così a 16 i pazienti guariti e sono 30 i pazienti attualmente positivi di cui 27 in isolamento domiciliare e 3 ricoverati. Sono vicino a chi sta ancora affrontando questa battaglia ai quali mando un abbraccio, e ringrazio gli operatori della Casa di Riposo per l’egregio lavoro di cura e assistenza che quotidianamente svolgono nei confronti degli ospiti“.

È con enorme gioia – annuncia il sindaco di Portico e San Benedetto Maurizio Montiche l’Amministrazione vi comunica che è arrivata la conferma della guarigione dei nostri 3 concittadini. Il numero dei positivi passa così a 0. Continuiamo a sottolineare l’importanza del massimo rispetto delle norme previste dal DPCM per evitare nuovi contagi e ricordiamo che da alcuni giorni è possibile trovare nuove mascherine in tutte le attività del Comune. Altre mascherine sono state invece consegnate porta a porta grazie all’aiuto dei nostri volontari a chi non ha la possibilità di muoversi“.

Negli ultimi due giorni – spiega il sindaco di Meldola Roberto Cavallucciabbiamo registrato 2 nuovi guariti facendo così salire a 18 il numero complessivo dei meldolesi che hanno superato la malattia. Ci sono purtroppo anche due nuovi casi che fanno rimanere a 57 il numero complessivo dei positivi, di cui 8 ricoverati in ospedale (1 in terapia intensiva) e 49 in isolamento domiciliare. A tutti gli ammalati ed alle loro famiglie esprimo la vicinanza dell’intera Amministrazione Comunale. Ieri si sono concluse le pratiche per l’assegnazione dei “Buoni spesa”, seconda tranche, e nei primi giorni della prossima settimana saranno erogati alle persone bisognose. Ricordo che in caso di necessità è possibile rivolgersi al Comune, Ufficio Servizi Sociali, al numero 0543/499450 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00). È inoltre attivo il numero 3791966460 gestito dai volontari della Protezione Civile (dal lunedì al venerdì dalle ore 15,00 alle ore 19,00 ed il sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00). A loro un immenso grazie“.