panoramica-borgo Castrocaro

Il consigliere di opposizione Filippo Turchi ha depositato una mozione indirizzata all’attenzione della Giunta Tonellato con la quale si chiede “di provvedere all’immediata riapertura di tutti i parchi pubblici del nostro territorio, compreso il parco fluviale; di istituire un fondo a sostegno degli esercenti che intendano riaprire la propria attività per contribuire alle spese di adeguamento dei locali in materia di sicurezza, sanificazione e rispetto del distanziamento sociale anche provvedendo all’erogazione gratuita di mascherine per gli addetti all’esercizio; di rendere gratuito, per il prossimo biennio, il permesso di occupazione del suolo per bar, ristoranti e affini, che intendano realizzare dehors tali da rendere maggiormente fruibile il locale”.

Sono molteplici le richieste che il consigliere Turchi avanza al sindaco Tonellato relativamente alla cosiddetta fase due: “in base a quanto disposto dal nuovo DPCM, a partire dal prossimo 4 maggio, sarà possibile riaprire i parchi e i giardini pubblici anche nel nostro Comune. Per quanto riguarda quella fluviale, chiedo al sindaco Tonellato di usare il buon senso e di non disporne la chiusura facendo ricorso, laddove possibile, ai volontari della protezione civile per garantire ingressi contingentati e il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro. Sono certo in ogni caso che i castrocaresi le daranno una mano, rispettando le regole e adoperandosi per scongiurare situazioni di assembramento”.