tampone_faringeo_coronavirus

Un primo caso di coronavirus anche a Modigliana. A comunicarlo è il sindaco Jader Dardi.

Un primo caso a Modigliana – annuncia il primo cittadino -. Davvero non possiamo abbassare la guardia. Lo scrivo con la consapevolezza che ognuno di noi vive con apprensione questo momento così difficile. Sta a noi affrontarlo seguendo con attenzione i consigli e le disposizioni che ci sono state indicate, evitare contatti e restare in casa. Anche oggi i dati segnano un incremento di persone positive al Coronavirus, 48 in più nel territorio della provincia di Forlì-Cesena rispetto a ieri. 18 in terapia intensiva e 145 ricoverati in struttura ospedaliera.

Mentre scrivo ho da poco ricevuto la notizia della positività di un paziente di Modigliana, ricoverato da alcuni giorni presso la nostra struttura ospedaliera che era già stato isolato dagli altri pazienti e che ora è stato trasferito presso l’ospedale di Lugo. Nei giorni aveva subito un’intervento operatorio per poi essere trasferito a casa ed ora era ricoverato per seguire un percorso riabilitativo. Voglio esprimere l’augurio, a nome di tutta la comunità, che le sue condizioni possano migliorare al più presto.
Sono stato informato che sono state assunte le precauzioni verso i ricoverati nella struttura e seguirò con attenzione gli adempimenti che vorranno adottati. Non mancherò di tenervi aggiornati“.