tampone_faringeo_coronavirus

Primo caso di coronavirus a Dovadola. A comunicarlo è il sindaco Francesco TassinariApprofitto ancora una volta delle chat e dei social per comunicare con voi – commenta il primo cittadino – in questo momento è il modo più semplice e veloce. È mio dovere informarvi del primo caso positivo di covid-19 nel nostro territorio comunale. L’azienda sanitaria ha già attivato tutte le procedure di verifica, contenimento e controllo, seguendo il protocollo previsto a carattere nazionale. Per evidenti questioni di privacy, voglio ribadire che nessun dato può essere divulgato“!

Chiedo la cortesia a tutti – continua Tassinari – di non farmi domande a cui non posso rispondere: ribadisco nel modo più fermo che la situazione, come tutte le altre emerse nei territori limitrofi è gestita dal sistema sanitario con i metodi più rigorosi e professionali. Colgo l’occasione per lanciare di nuovo l’appello a tutti di osservare e rispettare le norme dettate dal ministero della salute e dalla regione. Uscite di casa solo se indispensabile. C’è ancora troppa gente che non osserva le regole: evidenzio che saranno effettuati controlli e se la motivazione è di quelle non consentite verranno rilevate le debite sanzioni, che ricordo sfociano nel penale! Approfitto per ringraziare la nostra protezione civile, le forze dell’ordine ma in particolar modo chi lavora nell’ambito sanitario. Vi terrò aggiornati su eventuali sviluppi“.