Centrosinistra forlivese

«Dopo una prima lettera di lunedì scorso, abbiamo raccolto ulteriori iniziative da proporre al sindaco Zattini per la Conferenza dei capigruppo che si terrà la prossima settimana; tutto questo in uno sforzo collettivo di collaborazione nell’interesse della nostra comunità.
Si tratta di una lettera in dodici punti dove riassumiamo la necessità di non affrontare da soli una crisi senza precedenti, ma di aprire a un tavolo costante con le organizzazioni economiche, del lavoro, della sanità, e delle forze politiche, perché si possa avere, sempre, il polso della situazione ed agire tempestivamente in tutti gli ambiti.

Abbiamo, altresì, richiesto all’amministrazione di motivarci la scelta della sanificazione delle strade con una soluzione di ipoclorito di sodio, quando le organizzazioni internazionali e nazionali di sanità non la indicano quale misura di prevenzione del contagio da covid-19; l’occasione può, invece, essere utile per una raccolta straordinaria di rifiuti abbandonati lungo gli assi viari, oggi scarsamente frequentati dal traffico. Condividiamo l’appello del Sindaco di Cesena e delle organizzazioni sindacali alle imprese nel sospendere la produzione, qualora non necessaria, e nel potenziamento, in particolare per gli uffici del Comune, all’attività di smart working che ci risulta essere ancora deficitaria.

Quindi, sottolineando l’importanza della prevenzione, in particolare per le strutture sociosanitarie e residenziali che ospitano anziani, chiediamo all’amministrazione di attivarsi per reperire aziende del territorio in grado di poter produrre le mascherine utili a tutta la popolazione».

Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Forlì