Caseificio-Mambelli

Lo storico caseificio Mambelli, di Santa Maria Nuova di Bertinoro, ha voluto dimostrare la propria vicinanza a tutto il personale dell’ospedale di Forlì con una donazione di cinquemila euro all’Ausl per l’acquisto di beni e ben 650 prodotti caseari, confezionati singolarmente ed ermeticamente al personale dei reparti che operano nei reparti di primo intervento per l’emergenza COVID-19.

Dalle 185 confezioni del notissimo squacquerone a 198 pezzi di caciotta infossata e poi caciotte, casatelle ,stracchino, ricotta, insomma tutte delizie del nostro territorio che verranno destinate direttamente agli oepratori sanitari in prima linea. “È un gesto di gratitudine – spiega una delle proprietarie del caseificio Federica Mambellicon la speranza che una donazione del genere possa dare loro non solo un aiuto concreto, ma anche di conforto morale. Perché in fondo, a lottare ogni giorno con il Coronavirus ci sono soprattutto loro: medici e infermieri“.