Grazie al prezioso contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e della Camera di Commercio, daremo vita a un fondo straordinario di supporto alle attività economiche del nostro territorio che sono state colpite dagli effetti della crisi innescata dal diffondersi del Coronavirus”. A darne notizia è il sindaco Gian Luca Zattini che parla di uno “strumento formulato e predisposto per favorire le nostre imprese nell’accesso al credito, in un momento che per la sua eccezionalità e le sue ricadute, sta mettendo a dura prova le attività produttive del nostro territorio. Il nostro auspicio – conclude Zattini – è di fare da volano per una graduale ma progressiva ripresa dell’economia cittadina attraverso la predisposizione di un canale creditizio che garantisca, in termini di maggiore liquidità, una boccata d’ossigeno alle piccole e medie imprese del forlivese”.

Il Comune, ovviamente, farà la sua parte nel percorso di predisposizione di questa manovra, che tuttavia non sarebbe stata possibile senza la spinta propulsiva e le risorse della Fondazione e della Camera di Commercio. Insieme, nell’interesse di tutti i forlivesi, stiamo lavorando per dare risposte e strumenti concreti funzionali alla ripresa economica, nella consapevolezza che mai come adesso è necessario aiutare e infondere fiducia a chi fa impresa e investe nel nostro territorio”.