foresta bosco

La Giunta Zattini con l’adozione di uno dei suoi primi atti, ha avviato, in collaborazione con una ditta specializzata, una mappatura puntuale di tutte le alberature del territorio. “Il nostro obiettivo è duplice – afferma in una nota l’assessore con delega all’ambiente Giuseppe Petettada un lato vogliamo conoscere nel dettaglio le condizioni di stabilità, di sicurezza e di salute del nostro patrimonio arboreo, dall’altro, in chiave conoscitiva, abbiamo avviato quest’azione di monitoraggio per redigere un inventario puntuale delle nostre alberature. Abbiamo dato priorità alle scuole e agli impianti sportivi per poi estendere la mappatura in tutto il comprensorio forlivese”.

Quest’operazione ha permesso in alcuni casi di venire a conoscenza di alberi malati, irrimediabilmente compromessi e quindi pericolosi per l’incolumità dei nostri cittadini. All’esito di questa rilevazione e delle certificazioni di stabilità rilasciate da un nucleo di esperti agronomi incaricati dal Comune, le alberature ritenute a rischio e soprattutto insanabili del nostro comprensorio sono state prontamente messe in sicurezza. Ma non ci limiteremo a intervenire in via conoscitiva; dopo la prima fase di classificazione e monitoraggio, provvederemo a dare corso a un’azione capillare di piantumazione e a interventi di compensazione ambientale adeguati per migliorare, in termini di quantità e qualità, il patrimonio arboreo della nostra città”.