Le “Voci del violoncello”

0

Domenica 16 febbraio, alle ore 18,00, al Circolo Arci Area Sismica, in via Le Selve 23 a Ravaldino in Monte di Forlì, si terrà un concerto proposto da Claudio Pasceri, violoncello, e dall’Orchestra da Camera Accademia. Il progetto le “Voci del violoncello” intende indagare le mille tessiture, gli infiniti timbri che questo strumento ad arco racchiude in sé. Dalla voce drammatica, intensa e severa di J.S. Bach alle geometriche escursioni ed ai volumi di Hindemith; dalle pulsanti e umanistiche “macchine da musica” del polacco Zagajewski all’ironia “post-brahmsiana“ di Widmann, fino al lirismo italiano del barocco di Vivaldi .

Il viaggio che le “Voci del violoncello” propone è un viaggio che attraversa gli stili e le epoche, è un percorso che non conosce cronologie. Procede per “affinità elettive“, per stati d’animo e suggestioni, intende coinvolgere lo spettatore in un caleidoscopico flusso musicale dove ogni suono può suggerire nuove vie. Programma musicale: Paul Hindemith (sonata per violoncello solo op.25 n. 3), Vivaldi/Bazelaire (concerto in mi minore per violoncello, archi e cembalo), Artur Zagajewski (Brut per violoncello, archi e cembalo), Jörg Widmann (dai 24 Duos per violino e violoncello: Valse Bavaroise, Vier Strophen von Heimweh, Toccatina al’inglese, Johann Sebastian Bach (Sarabande dalle Suites per violoncello solo BWV 1007, 1008, 1011). Ingresso € 12.