La Comunità Laudato Sì Salvaterra della Romagna Forlivese presenta “Il Grido della Terra”, mostra e laboratori attraverso un percorso di conoscenza dell’enciclica Laudato Si di Papa Francesco. Da sabato 22 febbraio fino al 15 marzo nella Chiesa della Madonna del Popolo in via Matteotti 56 a Forlimpopoli verrà allestita una mostra visitabile da singoli e scolaresche. Il tema è il grido che la Terra sta lanciando a causa degli inquinamenti diffusi e dello sfruttamento indiscriminato delle sue ricchezze. Il percorso prevede, oltre alla mostra, anche dei laboratori rivolti ai più piccoli realizzati in collaborazione con LVIA e Caritas.

Sempre il 22 febbraio prenderà il via un ciclo di tre conferenze che spazieranno sui temi legati all’ambiente. La prima conferenza dal titolo “Custodire l’astronave Terra – energia e bene comune”, vedrà come relatori Vincenzo Balzani professore emerito dell’Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna e il vescovo di Forlì-Bertinoro Livio Corazza.

Una seconda conferenza, programmata per il 6 marzo dal titolo “Che fine han fatto le mezze stagioni? “avrà come relatori Pierluigi Randi vicepresidente Ampro e Tonino Bernabè presidente Consorzio Romagna Acque.

La terza conferenza, programmata per il 13 marzo dal titolo “Comunità di alberi per comunità di popoli” avrà come relatori Fabio Salbitano professore all’Università degli Studi di Firenze e Gabriele Locatelli responsabile Foreste sostenibili Slow Food Italia.
Abbiamo coinvolto relatori che potessero dare un taglio molto concreto alle conferenze proposte per coinvolgere e sensibilizzare il pubblico sui temi dell’Ecologia Integrale e della custodia della Casa Comune, che possa far crescere la consapevolezza delle possibilità in mano a ognuno di noi di salvare Madre Terra nelle piccole cose di ogni giorno” afferma Sabrina Olivucci referente della Comunità Laudato Sì, promotrice degli eventi. Sarà un momento di autentico confronto e di riflessione su tanti temi cari a molti cittadini di buona volontà.