Vietina: «Le cooperative di comunità sono un opportunità per un territorio votato al volontariato»

0

Le Cooperative di Comunità rappresentano un’opportunità per il nostro territorio: credo fortemente che a Tredozio, comunità fortemente coesa e tradizionalmente vocata all’impegno di tutti per il bene comune e al volontariato in ogni sua forma, si possano valutare nuove e innovative formule di organizzazione. È per questo che ho scelto di presentare ai miei concittadini, grazie al prezioso contributo del presidente di Confcooperative di Forlì-Cesena, Mirco Coriaci, un modello organizzativo innovativo. E la risposta dei tredoziesi, da sempre attenti alle opportunità per incrementare la qualità della vita della nostra comunità, non si è fatta attendere”. Così Simona Vietina, commentando la serata di ieri che ha visto il tutto esaurito all’auditorium di Tredozio per l’incontro con il presidente di Confcooperative di Forlì-Cesena, Mirco Coriaci, dedicato alle Cooperative di Comunità.

Il volontariato è, da sempre, uno dei motori che animano la vita quotidiana dei tredoziesi – prosegue il primo cittadino d Tredozio e parlamentare di Forza Italia -. Sono certa che questo prezioso impulso verso gli altri potrebbe trarre giovamento, in prospettiva, da formule diverse e rivolte al futuro. Le cooperative di Comunità, come ha spiegato Coriaci, sono un modello di innovazione sociale dove i cittadini sono produttori e fruitori di beni e servizi, ma soprattutto un modello che crea sinergia e coesione in una comunità, mettendo a sistema le attività di singoli cittadini, imprese, associazioni e istituzioni rispondendo così ad esigenze plurime di mutualità. Alla base della mia proposta c’era, in particolare, l’ipotesi di gestione attraverso questo modello cooperativo, della Pro Loco ma le possibilità sono numerose. Sono lieta della grande attenzione che i miei concittadini hanno dato a questo incontro”.