Potere-al-Popolo

L’esposizione politica salda e radicale di Cristina Mainetti di Santa Sofia, candidata con Potere al Popolo al consiglio regionale per le prossime elezioni amministrative, l’ha portata a subire atti vandalici che sembrano voler esser intimidatori, di repressione psicologica. Potere al Popolo conosce sulla sua pelle la repressione: dai NoTav arrestati, alla censura mediatica, in questi anni abbiamo subito ogni tipo di intimidazione.

Sappiamo che esser contro un sistema che protegge solo gli interessi dei potenti ci espone a grandi rischi. Ma siamo il Popolo che lotta, che ha alzato la testa e andremo avanti con il nostro programma “fuori e contro” chi ci vuol zitti, supini e oppressi. Cristina Mainetti non è sola, un’intera comunità è al suo fianco in questa lotta e in quelle future.
Lunedì 20 gennaio all’evento in piazza Saffi 30 dalle ore 9,30 verrà anche Giorgio Cremaschi, portavoce nazionale di Potere al Popolo, oltre che la Candidata alla presidenza della regione Marta Collot, per dare supporto a Cristina Mainetti e proporre il nostro programma politico.