Europe Verde Forlì

Magid è venuto in Emilia Romagna per sostenere i Verdi ed Europa Verde alle elezioni regionali del 26 gennaio e domenica 19 gennaio alle ore 11,00 si potrà ascoltare dalla sua voce la sua esperienza di immigrazione e di integrazione nonchè le ragioni del suo impegno politico.

Magid Magid, 30 anni, Eurodeputato Verde inglese è arrivato in Gran Bretagna dalla Somalia con i fratelli e la madre nel 1994 quando ne aveva solo 5. Fuggivano dal conflitto. Non conoscevano la Gran Bretagna. Non parlavano inglese e hanno dovuto ricominciare da zero. Cresciuto a Sheffield ha imparato a parlare inglese con un forte accento dello Yorkshire, ha finito la scuola e si è laureato in biologia marina all’università. Ecologista convinto, ha deciso di entrare in politica per contrastare l’ascesa della destra e del UK Indipendence Party di Nigel Farage nella sua regione.

Con il soprannome ‘Magic Magid’, dal 2016 a oggi Magid è riuscito a catturare l’immaginario popolare. Eletto consigliere comunale con i verdi nel 2016, è divenuto Lord Mayor (sindaco) di Sheffield nel 2018. Il primo sindaco profugo, mussulmano, di origini Somale e il più giovane mai eletto. Il suo stile irriverente di fare politica ha spesso fatto notizia. In occasione della visita del presidente americano Donald Trump in Inghilterra nel 2018, Magid lo ha ‘bandito’ da Sheffield. Ha incentrato la sua attività sul tema dell’immigrazione. Dopo il voto, Magid ha dichiarato di essere “onorato di essere stato eletto” e “determinato a offrire un’alternativa alla politica della paura” di politici populisti come Matteo Salvini e Nigel Farage, affermando che la loro retorica è “una dichiarazione di guerra quotidiana alla pace dell’Europa”.