Libertas-Volley-serie-C

Claus Libertas Volley Forlì – Gruppo Helios Riccione volley: 3-0

25-17; 25-15; 25-13

La gara di volley di serie C femminile, girone C, di ieri sera doveva far dimenticare la prestazione con alti e bassi di sabato scorso a Massa Lombarda e così è stato. A parte i minuti iniziali del primo set durante i quali Riccione, bisognosa di punti trovandosi in zona retrocessione, sembra dimostrare la chiara intenzione di voler vendere cara la pelle, la Libertas corregge subito il timone, si scuote e torna a condurre dimostrando la superiorità tecnica in tutti i fondamentali. Per la squadra di coach Brunetti, ben conosciuto a Forlì e in società, non c’è nulla da fare e in meno di venti minuti cambia campo in svantaggio.

Nei successivi due set la differenza fra i due team è sempre più evidente: la Libertas cambia marcia, forza in battuta con una Toni particolarmente ispirata in questo fondamentale, ma che ieri sera è stata l’arma in più delle forlivesi. Ben impostata la regia di Toni che varia l’appoggio della palla ora in banda, ora all’opposto, ora al centro non disdegnando qualche passaggio alle attaccanti in seconda linea. Tra le ragazze di Polo nessuna ha primeggiato nello score personale, segno, appunto, che la distribuzione di Toni è stata ideale. Il libero Gregori ha sfoderato delle difese degne di nota soprattutto nelle coperture dietro il muro delle compagne. Il muro, se vogliamo “fare le pulci”, pur toccando tanti palloni, non ha avuto l’effetto di altre situazioni.

Riccione, da sottolineare, nel terzo set si fa notare per alcune notevoli difese che, contraccambiate da quelle delle padrone di casa, hanno spettacolarizzato un set, allungando le azioni di gioco, che sarebbe stato in altro modo poco attraente causa il morale delle ospiti. Ultima annotazione per Toresi che per la prima volta è stata inserita nel sestetto titolare e che a fine gara ha raggranellato oltre il 60% in attacco, un ace e tredici palloni toccati a muro.
È stata l’ultima gara del girone di andata e, dopo la pausa di sabato prossimo, si giocherà ancora al Ginnasio contro Budrio.