Piazza Saffi Forlì

Con una lettera inviata nei giorni scorsi al sindaco di Forlì Gian Luca Zattini e all’assessore alla cultura Valerio Melandri il sindaco di Betlemme Anton Salman ha manifestato la volontà di intraprendere un percorso di collaborazione tra i due Comuni sia sotto il profilo artistico che sportivo.

Da molti anni, come giustamente ha sottolineato nella sua lettera Aton Salman, il Maestro Paolo Olmi, con la sua orchestra di giovani musicisti provenienti da tutto il mondo, esegue a Betlemme un concerto di Natale a scopo benefico, che intreccia il dialogo tra culture diverse e la potenza del messaggio inter religioso, la cui anteprima si svolge da tempo nella nostra splendida Abbazia di San Mercuriale. Il concerto di Natale, con l’appuntamento forlivese e la trasferta in Terra Santa, è solo la cornice musicale di una serie di interventi solidali che rappresentano il vero e profondo significato della rassegna concertistica diretta dal Maestro Olmi. L’invito del Sindaco di Betlemme, che accogliamo con entusiasmo, ci riempie di orgoglio e si tinge di un potente significato – dichiarano Zattini e l’assessore Valerio Melandri – quest’anno infatti la città della Palestina ricopre un ruolo di indiscutibile prestigio, ovvero quello di Capitale della cultura araba. L’interesse manifestato dalla municipalità di Betlemme nei confronti della nostra Amministrazione è il preludio a un percorso interlocutorio di estremo valore, che vorremmo avviare il prima possibile, intensificando i contatti e ragionando anche in termini di eventi e di occasioni di incontro sia sul nostro territorio, che in quello di Palestina”.