carabinieri

Ladro e pure stupido. Commette una rapina ad Assisi, fa il filmato e lo pubblica su Instagram e per i carabinieri le indagini si concludono in un attimo. I carabinieri di Assisi, in collaborazione con i colleghi di Forlì, hanno arrestato, infatti, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Perugia, un 20enne pregiudicato forlivese perchè autore di una rapina commessa nei pressi della stazione di Assisi lo scorso 13 agosto.

Il giovane, dopo aver minacciato un anziano con un coltello, gli aveva poi sottratto furtivamente il portafogli, il telefonino e le chiavi dell’auto, allontanandosi con la vettura della sua vittima. I militari sono riusciti a estrapolare il video pubblicato dal forlivese in un profilo “fake” di lnstagram che lo riprendeva l’interno dell’autovettura dell’anziano derubato. Il video mostrava le banconote, il cellulare della vittima, e l’immagine del volto del giovane riflesso nello specchietto retrovisore. E sono scattate le manette dopo aver individuato gli indirizzi informatici del falso profilo.