Polizia di Stato

Ubriaco fradicio e molestatore. Un forlivese di 44 anni è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza a Forlì a seguito di molestie a una impiegata. Un poliziotto, fuori servizio che si trovava nell’ufficio per alcune pratiche personali, ha notato che il 44enne stava assumendo un comportamento molto molesto verso una impiegata. Dopo essersi qualificato gli ha intimato di cessare da quel comportamento e allontanarsi immediatamente.

Il sovrintendente, avendo notato il suo probabile stato di ubriachezza l’ha seguito per verificare l’eventualità che potesse salire su un veicolo e mettersi alla guida. E difatti appena è partito con l’autovettura ha richiesto l’intervento dei colleghi procedendo alle verifiche con l’alcooltest. L’esito è risultato due volte superiore al limite di legge, la patente gli è stata ritirata, il veicolo sottoposto a fermo amministrativo e nei suoi confronti è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica per il reato di guida in stato di ebbrezza.