polizia

Tre ragazzi sono stati denunciati per rapina aggravata e lesioni personali ai danni di un 20enne affetto da deficit cognitivo. A finire nella lista degli indagati un 17enne forlivese, un 18enne di Ravenna e una 19enne napoletana. Il ragazzo di 20 anni è stato picchiato e rapinato dalla banda dopo una serata trascorsa in un locale del centro storico forlivese. L’episodio è avvenuto tra martedì e mercoledì notte alle ore 2,30.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti il 20enne è stato seguito, spintonato, buttato a terra, picchiato con calci e pugni dai tre aggressori. Al termine delle percosse gli è stato rubato anche il telefonino. Gli agenti sono riusciti a ricostruire la dinamica e a identificare gli autori dell’aggressione grazie alle immagini registrate dalla videosorveglianza della zona. I tre ora sono indagati in stato di libertà. Il ragazzo derubato dopo le cure al pronto soccorso è stato dimesso con una prognosi di quattro giorni.