No-plastica-a-Bertinoro

In questi giorni il sindaco Gabriele Antonio Fratto e l’assessore Sara Londrillo hanno distribuito borracce in metallo a tutti gli studenti frequentanti le scuole primarie e secondarie presenti sul territorio. L’educazione nelle scuole è fondamentale per sensibilizzare gli studenti sui temi dell’acqua pubblica e sull’eliminazione della plastica monouso, incentivando un dialogo tra generazioni in vista di una consapevolezza ambientalista universale. Al fine di favorire le buone pratiche e limitare al massimo l’utilizzo della plastica, il Comune di Bertinoro ha promosso un’ulteriore iniziativa volta a sostituire nelle scuole dell’infanzia i bicchieri monouso in plastica con i bicchieri in acciaio, che verranno distribuiti a tutti i bambini alla riapertura delle attività scolastiche.

Questo progetto è stato voluto e promosso dal Comune di Bertinoro che al momento è il primo ed unico Comune del comprensorio forlivese che utilizzerà nelle scuole bicchieri in acciaio. Vivere senza plastica o limitarne l’uso è un gesto d’amore verso gli altri e verso se stessi in difesa della bellezza dei nostri territori. I nostri studenti stanno sviluppando una maggiore coscienza ecologica e in un prossimo futuro ci guideranno verso un mondo sempre più sostenibile.

Per questo motivo il coinvolgimento delle scuole è fondamentale per poter attuare buone pratiche di sostenibilità urbana mettendo in atto comportamenti ecologici. Lo scopo di questo progetto è di diffondere il più possibile un messaggio che invita al rispetto della natura e della risorsa idrica, affinché il cambiamento nasca, e si sviluppi, a partire dai piccoli, grandi gesti dei bambini. Si ringrazia Unica Reti per aver accolto l’invito e sostenuto economicamente il progetto “No alla Plastica”.